Agrigento, imprese, opportunità dal microcredito - QdS

Agrigento, imprese, opportunità dal microcredito

redazione

Agrigento, imprese, opportunità dal microcredito

martedì 17 Novembre 2020 - 00:00
Agrigento, imprese, opportunità dal microcredito

Una trentina le proposte inviate all’Ente nazionale dedicato, tramite il Libero Consorzio comunale. In ballo finanziamenti fino a 25 mila euro e una potenziale maggiorazione di altri 10 mila

AGRIGENTO – Sono circa una trentina i giovani della provincia che hanno presentato i propri progetti di nuove attività imprenditoriali all’Ente nazionale per il microcredito per l’esame dell’eventuale finanziamento, successivo al superamento di un percorso di formazione gratuito e alla presentazione del business plan.

I progetti riguardano alcuni settori dall’economia all’artigianato, passando per il turismo e il piccolo commercio al dettaglio, che potranno ottenere un finanziamento fino a 25 mila euro con una maggiorazione di ulteriori 10 mila euro se saranno rispettati alcuni parametri.

Attraverso questo strumento alcuni giovani della provincia agrigentina hanno affidato le loro speranze di una buona considerazione dei progetti sottoposti all’attenzione dell’Ente nazionale per il microcredito, che potrebbe finanziare queste iniziative creando un volano per nuove attività e l’occupazione.

L’intervento dell’Ente nazionale per il microcredito è stato reso possibile grazie alla convenzione che il Libero Consorzio comunale di Agrigento (ex Provincia regionale) ha stipulato con l’Enm, che è un ente pubblico non economico che esercita importanti funzioni in materia di microcredito e microfinanza.

I giovani, prima di presentare i progetti, si sono avvalsi della consulenza del personale del Libero Consorzio comunale di Agrigento e, segnatamente, del personale degli Uffici relazione con il pubblico articolati sul territorio della provincia, ai quali hanno esposto le proprie idee imprenditoriali e chiesto chiarimenti sulle modalità di presentazione dei progetti.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684