Agrigento, sicurezza del territorio, punto sui lavori del Genio civile - QdS

Agrigento, sicurezza del territorio, punto sui lavori del Genio civile

redazione

Agrigento, sicurezza del territorio, punto sui lavori del Genio civile

sabato 26 Novembre 2022 - 09:15

Riflettori sugli interventi per ridurre il rischio di esondazione dei corsi d’acqua che attraversano la provincia agrigentina

AGRIGENTO – Continua, su tutto il territorio provinciale, la campagna avviata dalla Regione per ridurre il rischio di esondazione dei corsi d’acqua che attraversano il territorio.

Il Genio civile, negli ultimi trenta giorni, ha infatti completato ben sette interventi di sistemazione idraulica, relativi ai seguenti corsi d’acqua: Fiume Ipsas (tratto Agrigento e tratto Grotte), Torrenti Femmina Morta (Menfi), Cansalamone (Sciacca-tratto di monte), Fiumevecchio, Della Palma e affluenti del Mollarella (Licata), Vallone Cannatello (Agrigento). Il tutto per un investimento di risorse stanziate dalla Regione di importo complessivo pari a circa 1,5 milioni di euro.

A questi interventi, si aggiungono adesso i lavori di sistemazione idraulica del tratto finale del Fiume Salso (Imera Meridionale), completati dal Genio civile lunedì scorso, 21 novembre. I cantieri in questione, che hanno impegnato risorse stanziate dalla Regione per un importo di 891.800 euro, hanno interessato la manutenzione del tratto finale del fiume, per una lunghezza di circa quattro chilometri, sino alla foce. In particolare, è stato pulito l’alveo, sono stati riparati gli argini danneggiati, è stata ripristinata la sezione idraulica del corso d’acqua ed è stata realizzata una scogliera a protezione della Strada provinciale numero 11, le cui opere di fondazione erano notevolmente sottoposte ad erosione.

“Grazie alle risorse stanziate dal Governo regionale – ha commentato il capo del Genio civile, Rino La Mendola – e attraverso la competenza e l’impegno dei funzionari incaricati continuiamo ad alimentare una proficua ed efficace campagna per ridurre il rischio idrogeologico del nostro territorio. Sono infatti ben otto gli interventi eseguiti dal nostro Ufficio nel corso degli ultimi cinque mesi per la manutenzione del reticolo idrografico provinciale”.

Lo staff del Genio civile, che ha curato la progettazione e l’esecuzione dei lavori, è composto dal responsabile unico del procedimento (Rup) Alfonso Faseli, dal supporto al Rup Francesco Mirabelli, dai progettisti Franco Pitruzzella e Salvatore Failla, che hanno svolto inoltre, rispettivamente, il ruolo di direttore dei lavori e di direttore operativo; completa il gruppo l’ispettore di cantiere Carmelo Florio. I lavori sono stati eseguiti dalla Rigu Srl di Catanzaro, risultata aggiudicataria, a seguito di gara con procedura aperta.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001