Agriturismo, in Sicilia due aziende su cinque a conduzione femminile - QdS

Agriturismo, in Sicilia due aziende su cinque a conduzione femminile

Serena Giovanna Grasso

Agriturismo, in Sicilia due aziende su cinque a conduzione femminile

venerdì 20 Novembre 2020 - 00:00
Agriturismo, in Sicilia due aziende su cinque a conduzione femminile

Istat: nella nostra regione queste aziende prevedono anche attività escursionistiche, sport, equitazione e trekking. Nel 2019 nell’Isola si sono contate 769 aziende agrituristiche (+4,3% sul 2018), il 94% con possibilità di alloggio (724)

PALERMO – Ammonta a quota 769 il numero di aziende agrituristiche presenti in Sicilia nel 2019. Secondo quanto emerge dalla fotografia scattata dall’Istat, nel corso del 2019 il numero di aziende agrituristiche siciliane è aumentato del 4,3% rispetto all’anno precedente (incremento leggermente superiore rispetto al +4,1% mediamente rilevato in Italia); mentre ammonta a quota 95 il numero di aziende agrituristiche cessate durante il 2019 (123 cessazioni in meno rispetto 218 rilevate nel 2018).

A livello nazionale, ci troviamo solo al dodicesimo posto per numerosità. La maggiore concentrazione si osserva in Toscana (5.369 agriturismi, +16,2% sul 2018, pari ad oltre un quinto dei 24.576 agriturismi complessivamente presenti in Italia) e nella Provincia autonoma di Bolzano (3.132); seguono a distanza Lombardia (1.688), Veneto (1.466), Umbria (1.373) e Piemonte (1.319). Mentre sono Valle d’Aosta (61), Molise (128) e Basilicata (203) le regioni in cui si rileva il numero più contenuto di agriturismi attivi.

Oltre i due terzi delle aziende agrituristiche siciliane si trova in una zona collinare (519, ovvero il 67,5%), uno su cinque in montagna (164, pari al 21,3%) e il restante 11,2% si alloca in pianura (86).

Il 94% delle strutture agrituristiche siciliane prevede anche la possibilità di alloggio (724, +3,9% sul 2018), per un totale di posti letto pari a 12.143. Complessivamente a livello nazionale ammonta a quota 20.174 le aziende agrituristiche di tale tipologia, per un totale di oltre 285 mila posti letto. In particolare, nell’Isola sono 504 le aziende agrituristiche a prevedere la possibilità di alloggio in abitazioni non indipendenti (per un numero complessivo di posti letto pari a 8.241) e 234 in abitazioni indipendenti (per 3.902 posti letto). Inoltre, oltre la metà degli agriturismi prevede la possibilità di usufruire della pensione completa (407).

Oltre alla possibilità di alloggio, i due terzi delle aziende agrituristiche isolane prevedono anche attività di ristorazione (488), per un totale di 24.545 posti a sedere (in media 50 posti a sedere per ogni agriturismo). Mentre ammontano a 408 gli agriturismi siciliani che all’alloggio accostano anche attività di degustazione.
Sono, invece, pari a 687 le aziende agrituristiche siciliane che, oltre all’alloggio, permettono di svolgere altre attività: in particolare, parliamo di escursionismo (489), sport (480), equitazione (227), osservazioni naturalistiche (138), trekking (81); tra queste vi sono anche 105 agriturismi con fattorie didattiche.

Quanto alla conduzione, quasi due aziende agrituristiche siciliane su cinque sono gestite da donne (294, pari al 38,2% del totale), si tratta di un’incidenza leggermente superiore rispetto a quella mediamente rilevata a livello nazionale (8.566, corrispondenti al 34,9% del totale). In Basilicata (49,8%), Liguria (48,6%) e Campania (48,4%) circa la metà delle aziende agrituristiche è a conduzione femminile; mentre le incidenze più contenute si osservano nella Provincia autonoma di Bolzano (poco più di un’impresa agrituristica su dieci è femminile, ovvero il 13,4%).

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684