Anche in città arriva “Puliamo l’Europa”, fari puntati sulla Villa Torre di Federico - QdS

Anche in città arriva “Puliamo l’Europa”, fari puntati sulla Villa Torre di Federico

Nicola Digiugno

Anche in città arriva “Puliamo l’Europa”, fari puntati sulla Villa Torre di Federico

mercoledì 08 Maggio 2019 - 00:05
Anche in città arriva “Puliamo l’Europa”, fari puntati sulla Villa Torre di Federico

L’iniziativa è realizzata sul territorio in collaborazione tra Regione, Comune, Enna Euno, Srr e Ato 6. Progetto di educazione ambientale per sensibilizzare i giovani sul tema dei rifiuti

ENNA – Comune, Enna Euno, Srr e Ato 6 hanno aderito a “Puliamo l’Europa”, iniziativa in collaborazione con l’Ufficio Differenziata Sicilia della Regione, Dipartimento Acqua e Rifiuti. Gli studenti partecipanti al progetto di educazione ambientale “Uso e riuso: per un ambiente pulito”, collaboreranno alla pulizia del parco di Villa Torre di Federico. L’appuntamento è fissato per oggi dalle ore 9 alle 13.

Il ritrovo è previsto all’ingresso della villa, in via Flora. In prima linea l’Istituto comprensivo Neglia-Savarese e l’istituto comprensivo Santa Chiara. L’iniziativa rientra nell’ambito delle azioni che si svolgeranno in Italia per “Let’s clean up Europe” 2019. È possibile prendere visione della mappa nazionale dell’evento, da Nord a Sud, sul sito internet dell’Associazione internazionale per la comunicazione ambientale, l’Aica: si tratta di “un progetto culturale che intende conoscere, studiare e promuovere le azioni di comunicazione ambientale a livello nazionale e internazionale”.

Ogni anno, come sottolineato dall’associazione, “milioni di tonnellate di rifiuti abbandonati finiscono negli oceani, sulle spiagge, nelle foreste o da qualche parte semplicemente nella natura. La causa principale di tutto ciò sono i modelli insostenibili di produzione e di consumo delle nostre società. Per ridurre l’abbandono dei rifiuti in natura e dare visibilità al tema, la Serr, Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, coordina ogni anno una Giornata di pulizia europea, “European clean-up day”, per sensibilizzare contro il littering, l’abbandono dei rifiuti in natura, chiamata “Let’s clean up Europe”.

L’Aica coordina il progetto in Europa, su mandato del Comitato promotore nazionale. Durante gli ultimi anni, si sono svolte in tutta Europa moltissime campagne di pulizia, clean-up, per afforntare il problema dell’abbandono dei rifiuti. Lo “European clean-up day”, con la campagna “Let’s clean up Europe” intende racchiudere tutte queste iniziative assieme per avere un evento di clean-up a livello europeo che si svolga in un solo weekend o nei giorni immediatamente a ridosso in tutta Europa, coinvolgendo quanti più cittadini possibile.

Prendendo parte a “Let’s clean up Europe” e aiutando a tenere pulito l’ambiente, i partecipanti possono rendersi conto di quanti rifiuti sono abbandonati vicino a loro. Questa azione dà un’opportunità unica per sensibilizzare i cittadini sui problemi dell’abbandono e per aiutare a cambiare i loro comportamenti quotidiani.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684