Atm Messina, con “L’Estate addosso” nuove energie e conoscenze - QdS

Atm Messina, con “L’Estate addosso” nuove energie e conoscenze

redazione

Atm Messina, con “L’Estate addosso” nuove energie e conoscenze

martedì 24 Agosto 2021 - 00:01

Il progetto voluto da Amministrazione comunale e Messina social city per valorizzare i Neet è stato avviato anche all’interno della società che gestisce il trasporto pubblico locale nel capoluogo

MESSINA – Inizia a prendere forma il progetto “L’Estate addosso”, fortemente voluto dall’Amministrazione comunale e realizzato dalla Messina social city. Un’iniziativa sperimentale per la selezione di 650 beneficiari di borse di inclusione sociale per i giovani della comunità cittadina, che rientrano nella fascia di età 16-25 anni, con l’offerta per due mesi di svolgere un percorso inclusivo nel mondo del lavoro in aziende private, e pubbliche che aderiranno al bando, con un voucher di seicento euro mensili.

Venerdì scorso hanno iniziato il loro percorso i giovani selezionati per collaborare con Atm Spa. I ragazzi sono stati inseriti nei diversi settori aziendali, dalle officine al servizio informatico e avranno la possibilità di vivere un’esperienza formativa e professionale di alto livello.

“L’obiettivo del progetto – hanno sottolineato dal Comune di Messina – a cui Atm ha aderito con grande interesse, è favorire l’inclusione sociale ed economica dei ragazzi più svantaggiati e in particolare i Neet (Not in education, employment or training), coloro che non studiano e non lavorano, fornendo loro elementi utili per l’inserimento nel mondo produttivo. In base alle competenze i ragazzi sono stati inseriti nelle varie direzioni aziendali dopo una formazione di base fornita da Messina Social City e una formazione specifica sul mondo del trasporto pubblico locale e sul funzionamento della Società”.

Dunque, con questa iniziativa i giovani saranno impegnati, per un totale di venticinque ore settimanali, e potranno avere un contatto concreto e produttivo con il mondo del lavoro.

“Siamo entusiasti – ha commentato il presidente di Atm, Pippo Campagna – di fornire questa opportunità a decine di giovani messinesi. La nostra società nel corso dell’ultimo anno si è impegnata molto per dare opportunità lavorative ai giovani con una campagna di assunzioni che ha portato a un importante rinnovo generazionale. Crediamo che le energie e le conoscenze di questi nuovi collaboratori possano essere di grande aiuto ad Atm e ricambieremo questo entusiasmo con le conoscenze e le esperienze che i nostri dipendenti mettono quotidianamente a disposizione della cittadinanza”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684