Beni confiscati, piattaforma per accesso al mare nel Palermitano - QdS

Beni confiscati, piattaforma per accesso al mare nel Palermitano

redazione web

Beni confiscati, piattaforma per accesso al mare nel Palermitano

venerdì 13 Agosto 2021 - 06:37

Inaugurata in una struttura sequestrata ai boss a Campofelice di Roccella dall'assessore regionare Cordaro. Consentirà di entrare in acqua facilmente a disabili, anziani, bambini e donne in gravidanza

“Vogliamo incoraggiare iniziative che abbattono le barriere fisiche consentendo l’accesso al mare anche ai soggetti più fragili. Ancora di più se ciò avviene in luoghi ora finalmente gestiti con criteri di trasparenza, legalità e solidarietà”.

L’ha detto l’assessore al Territorio e Ambiente della Regione Siciliana, Toto Cordaro, partecipando ieri, a nome del governo Musumeci, all’inaugurazione della nuova piattaforma per facilitare l’ingresso in acqua di disabili, anziani, bambini e donne in gravidanza al villaggio EuroMare di Campofelice di Roccella, residence confiscato alla mafia e oggi gestito dalla nuova cooperativa EuroVillage.

A tagliare il nastro della nuova piattaforma è stata la sindaco Michela Taravella, nel corso di una cerimonia alla quale erano presenti anche l’assessore comunale Andrea Occorso, il comandante della stazione dei carabinieri Ernesto Nese.

L’iniziativa si inserisce nel percorso di rinascita e di legalità che la nuova direzione del villaggio ha assunto da questa estate. I volontari hanno lavorato giorno e notte per installare la piattaforma composta da elementi componibili.

L’opera è dotata di corrimano e di una scaletta e consente il transito in totale sicurezza anche con gli ausili sanitari.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684