Catania, caditoie intasate, arriva il mezzo acchiappa-cenere - QdS

Catania, caditoie intasate, arriva il mezzo acchiappa-cenere

redazione

Catania, caditoie intasate, arriva il mezzo acchiappa-cenere

sabato 25 Settembre 2021 - 00:50

Concesso al Comune e alla Multiservizi in comodato d’uso dalla Srr, entrerà in servizio da lunedì. Il sindaco assicura: “In poche settimane concluderemo il lavoro di pulitura”

CATANIA – Un modernissimo mezzo per ripulire le caditoie con la tecnica dell’aspirazione è nella disponibilità del Comune di Catania e della Catania Multiservizi, grazie alla concessione in comodato d’uso gratuito della Srr Catania area metropolitana. La consegna del potentissimo strumento per rimuovere cenere vulcanica e inerti dai tombini, è avvenuta nell’ex mercato ortofrutticolo di San Giuseppe la Rena alla presenza del sindaco di Catania Salvo Pogliese, del presidente della Srr e vicesindaco di Pedara Francesco Laudani e della presidente della Catania Multiservizi Serena Spoto, esercitando anche le prime prove di funzionamento, in modo tale da renderlo operativo già da lunedì.

“Un fatto di assoluta rilevanza per la città di Catania e tutta l’area metropolitana – ha detto il sindaco Salvo Pogliese – perché ci consente di concludere in poche settimane il lavoro di pulitura delle caditoie che abbiamo avviato i primi giorni di agosto, pochi giorni dopo la caduta della cenere vulcanica, anche noleggiando un costoso canal jet per affiancare il lavoro manuale degli operai della Multiservizi. Ringrazio il presidente Musumeci che ha compreso la necessità dei comuni dell’Etna che vivono difficoltà aggiuntive per liberare le caditoie dalla cenere caduta copiosamente, creando una vera e propria emergenza. Una sinergia proficua con la Srr del presidente Laudani che ringrazio per concretezza e disponibilità insieme alla presidente della Multiservizi Spoto, perché rappresenta anche un aiuto agli altri comuni per risparmiare e promuovere la pulizia dei tombini”.

Il mezzo, che verrà impegnato prevalentemente nelle ore notturne, è in grado di ripulire anche 70/80 tombini al giorno per incrementare e velocizzare il lavoro di ripristino e pulitura dei canali di deflusso delle acque piovane e dai rifiuti, in particolare della cenere vulcanica, che ha già interessato moltissime caditoie cittadine, così da concludere più rapidamente possibile la pulizia dei tombini. Il potente mezzo secondo le intenzioni del sindaco Pogliese e del presidente Laudani, dovrà essere impiegato nella città di Catania e successivamente dato in noleggio a costi ridottissimi ai comuni pedemontani.

Una convenzione stipulata tra il presidente Laudani per la Srr e la presidente Spoto per Multiservizi, regola i rapporti per la gestione del modernissimo strumento e prevede una cessione in comodato gratuito per sei mesi, rinnovabili per lo stesso periodo.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684