Covid, arrivano i vaccini, oltre 8mila dosi a Catania - QdS

Covid, arrivano i vaccini, oltre 8mila dosi a Catania

Melania Tanteri

Covid, arrivano i vaccini, oltre 8mila dosi a Catania

giovedì 31 Dicembre 2020 - 00:02

Prende il via da questa mattina la campagna di vaccinazione contro il coronavirus. Si parte da medici e altri operatori sanitari. Intanto proseguono i tamponi gratuiti nell’ex mercato ortofrutticolo

CATANIA – Vaccini nella Città dell’Elefante e in provincia. Dovrebbero essere arrivati stanotte, stoccati in un capannone della Zona industriale e, già da stamani, essere in distribuzione presso le strutture dove saranno somministrati. Dopo l’avvio della campagna di vaccinazione in Sicilia, partita dal capoluogo subito dopo Natale, anche Catania e la sua provincia inizieranno con le somministrazioni. Una vera e propria prima fase, dedicata alle persone appartenenti alle categorie che, secondo i parametri del Piano nazionale, vedono come prioritarie le somministrazioni a sanitari, personale che lavora negli ospedali, ospiti e operatori delle Rsa e dei Centri residenziali per anziani.

Nello specifico, saranno circa 7. 500 le dosi che saranno distribuite all’Asp già da stamani, per la prima delle due somministrazioni previste – la seconda dopo 21 giorni dalla prima iniezione – e saranno distribuiti a Caltagirone dove verranno stoccati, e a Giarre. Sono 1.170 le dosi assegnate alle aziende ospedaliere: il Cannizzaro e il Garibaldi e il San Marco – Policlinico. Qui la campagna di vaccinazione dovrebbe concludersi presto come da indicazioni dell’assessorato regionale alla Salute che vorrebbe terminare prima dell’arrivo delle dosi successive.

“Si parte con una tempistica concordata in tutte le aziende ospedaliere della Sicilia – spiega il direttore sanitario dell’Arnas Garibaldi, Giuseppe Giammanco – e si andrà avanti non stop fino alla completa copertura del personale sanitario dei reparti Covid, dei pronto soccorso e dei reparti a supporto di quelli covid”. Questo per quanto riguarda l’avvio delle somministrazioni che dovrebbero proseguire costantemente, afferma Giammanco che spiega anche come, mediamente, sia prevista la consegna di una scatola contenente le 1170 dosi di vaccino ogni settimana.

Alta l’adesione tra medici e personale sanitario. “È crescente – sottolinea ancora il dottor Giammanco – e comprende bene il vantaggio della vaccinazione: le aziende sanitarie hanno hanno lavorato e profuso sforzi per programmare e formare il personale per quanto riguarda le vaccinazioni – conclude ancora – se no, non saremmo potuti partire così presto”.

Non solo vaccinazioni: prosegue infatti lo screening per la popolazione, nei drive in allestiti nella provincia, tra cui quello all’interno dell’ex mercato ortofrutticolo di san Giuseppe La Rena. “Fermo restando questo insostituibile lavoro di prevenzione che aiuta a contrastare il diffondersi dell’epidemia – ha sottolineato il sindaco Pogliese nel corso di un sopralluogo nella struttura – il vaccino finalmente ormai è una prospettiva concreta. In Sicilia entro il prossimo 4 gennaio verranno distribuite circa 70 mila dosi alle categorie più a rischio: medici, paramedici, operatori sanitari, forze dell’ordine ma anche Rsa e case di riposo e altre categorie in prima linea. Per Catania e la sua provincia secondo sommarie previsioni di stima, ancora da verificare, entro quella stessa data ne dovrebbero giungere circa 15 mila”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684