Valguarnera chiama i privati per aiutare il commercio - QdS

Valguarnera chiama i privati per aiutare il commercio

redazione

Valguarnera chiama i privati per aiutare il commercio

mercoledì 20 Maggio 2020 - 00:00
Valguarnera chiama i privati per aiutare il commercio

Dall’Amministrazione comunale di Valguarnera le prime strategie a sostegno dell’economia locale. Una mail e un numero WhatsApp cui inviare proposte utili a ripartire rapidamente

VALGUARNERA CAROPEPE (EN) – Dal Comune un aiuto concreto per sostenere le attività commerciali che timidamente, in questa difficile Fase 2, tentano di risollevare la testa e tornare alla tanto attesa normalità.

Le iniziative avviate dall’Amministrazione retta da Francesca Draià sono state illustrate nei giorni scorsi dal sindaco, a partire dal supporto fornito per la messa in sicurezza dei locali. “Abbiamo deciso di fornire alle attività commerciali – ha confermato Draià – le pompe per la sanificazione. Abbiamo dato precedenza a saloni per capelli, centri estetici e bar e ristoranti. Questo è solo l’inizio. Non vi lasceremo da soli, ripartiremo insieme e più forti di prima”.

E a conferma di quanto promesso agli imprenditori, il sindaco ha anche voluto chiamare a raccolta i titolari di attività commerciali per studiare possibili iniziative comuni finalizzate a spingere i consumi locali. “La scorsa settimana – ha confermato il vertice dell’Amministrazione comunale – abbiamo avviato un confronto con i nostri operatori economici, con le associazioni e con tutti i portatori d’interesse, perché questa Fase 2 non può prescindere dal loro coinvolgimento attivo e dobbiamo essere pronti ad affrontarla con le dovute attenzioni”.

“A tutti – ha aggiunto Draià – chiedo di presentare proposte che, come Amministrazione, valuteremo al fine di poter varare un programma generale e particolare da condividere con tutti. Chiunque senta di poter dare un contributo in questo senso, avendone capacità e anche competenze, può cimentarsi in questo esercizio”.

Le proposte possono essere inviate alla mail sindaco@comune.valguarnera.en.it oppure su WhatsApp al numero 392/9160363. La ripartenza passa anche dalla collaborazione tra pubblico e privato.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684