Erice, Conferenza Internazionale del Centro Studi Mediterranei - QdS

Erice, Conferenza Internazionale del Centro Studi Mediterranei

Simona Licata

Erice, Conferenza Internazionale del Centro Studi Mediterranei

venerdì 17 Maggio 2019 - 00:05

L’ottava edizione ha approfondito gli intrecci tra cinema e letteratura nell’area mediterranea. Film, seminari, conferenze e appuntamenti culturali: domani la giornata conclusiva

ERICE (TP) – Si concluderà domani a Erice la Conferenza Internazionale del Centro Studi Mediterranei, giunta all’ottava edizione ed organizzata dal Prof. Antonio Carlo Vitti, docente di Cinema Italiano presso l’Indiana University di Bloomington (Usa), con il patrocinio del Comune di Erice.
Il programma denso di seminari e conferenze è stato quest’anno dedicato al tema Encounters and Clashes (Scontri e Incontri) ed ha approfondito gli intrecci tra cinema e letteratura dell’area mediterranea grazie agli interventi di studiosi e docenti universitari italiani e stranieri.

In programma anche una serie di appuntamenti culturali, aperti alla partecipazione del pubblico, presso il Teatro Gebel Hamed, condotti da Mimmo Calopresti che presenterà alcuni dei film più importanti della sua carriera. Mimmo Calopresti, classe 1955, regista, sceneggiatore, attore ed esponente di spicco di una generazione di cineasti impegnati sul piano sociale e politico. Inizia la sua carriera all’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, per il quale realizza diversi documentari e cortometraggi e ottiene un importante riconoscimento nel 1985, anno in cui vince il primo premio al Festival Cinema Giovani di Torino con il video “A proposito di sbavature”.

All’inizio degli anni ’90, avvia la collaborazione con la RAI. Il primo lungometraggio lo firmerà nel 1995, con “La seconda volta”, una pellicola che vince il premio Solinas per la miglior sceneggiatura. Seguirà il Nastro d’argento per “La parola amore esiste”. E poi, l’incontro e la collaborazione con Nanni Moretti. All’attivo in particolare decine di documentari, alcuni girati presso gli stabilimenti della Fiat, con gli operai come protagonisti, che raccontano il lavoro quotidiano in fabbrica.

La Conferenza è stata inaugurata dalla proiezione del film “La felicità non costa niente” (2003) con Mimmo Calopresti (regista e interprete), Vincent Pérez, Valeria Bruni Tedeschi, Francesca Neri, Peppe Servillo, Laura Betti.

Ieri, invece, è stato presentato “Preferisco il rumore del mare” (2000) con Silvio Orlando, Michele Raso, Fabrizia Sacchi, Paolo Cirio, Andrea Occhipinti, Marcello Mazzarella.

Stasera alle ore 21:30, sarà la volta del film “L’abbuffata” (2007) con Diego Abatantuono, Valeria Bruni Tedeschi, Gérard Depardieu, Donatella Finocchiaro, Nino Frassica, Paolo Briguglia.

Infine, domani, sabato 18, alle ore 18:00, “Uno per tutti”, film del 2015 con Giorgio Panariello, Isabella Ferrari, Thomas Trabacchi, Fabrizio Ferracane. Per concludere, alle ore 19:30, lo spettacolo musicale del gruppo folk “Akragas” con canti, danze e brani tipici della tradizione agrigentina.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684