Marco Falcone chiede proroga revisioni mezzi pesanti - QdS

Marco Falcone chiede proroga revisioni mezzi pesanti

Raffaella Pessina

Marco Falcone chiede proroga revisioni mezzi pesanti

sabato 14 Marzo 2020 - 00:00
Marco Falcone chiede proroga revisioni mezzi pesanti

L’Ugl Catania plaude: “Non paralizzare i trasporti”. L’appello dell’assessore alle Infrastrutture al ministero

PALERMO – Il fermo a quasi tutte le attività, disposto dal governo nazionale per evitare la diffusione del Coronavirus tra la popolazione italiana, comporta inevitabilmente una serie di problemi per gli adempimenti burocratici, che in tempi normali, hanno delle scadenze fisse.
In merito ai trasporti si registra la richiesta di proroga dei termini per le revisioni dei mezzi pesanti, firmata dall’assessore regionale delle Infrastrutture, dei trasporti e della mobilità, Marco Falcone al ministro per le Infrastrutture Paola De Micheli.

Una richiesta sollecitata nei giorni scorsi dall’Ugl di Catania che plaude con una nota alla risposta sollecita della Regione. “Ringraziamo l’assessore ed il dipartimento che hanno immediatamente accolto la nostra richiesta – ha detto il segretario territoriale Giovanni Musumeci – Esprimiamo soddisfazione, con l’auspicio che dal Ministero possa partire presto la direttiva per favorire lo slittamento delle revisioni. Anche perché sono state sospese tutte le missioni per il personale anche delle Motorizzazioni civili e, quindi, non è più possibile l’esecuzione delle procedure di revisione dei mezzi pesanti nelle strutture private convenzionate esterne. Senza uno slittamento delle scadenze molti veicoli rischierebbero di dover rimanere fermi in una fase in cui, come quella che stiamo vivendo, con il rallentamento di tutte le attività la circolazione delle merci è fondamentale, perché le sole strutture pubbliche non riuscirebbero ad evadere le numerose richieste”.

Il segretario della Ugl auspica un provvedimento urgente per far si che, almeno fino ad aprile, non venga fermato il settore e apprezza la disposizione dell’assessore Falcone per la sanificazione di tutti gli uffici siciliani della Motorizzazione civile.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684