Dalla Fondazione Marilù Tregua: quattro borse di studio per master universitari - QdS

Dalla Fondazione Marilù Tregua: quattro borse di studio per master universitari

Eloisa Bucolo

Dalla Fondazione Marilù Tregua: quattro borse di studio per master universitari

venerdì 15 Aprile 2022 - 05:45

Scadrà il 30 giugno il bando della Fondazione Marilù Tregua per quattro borse di studio da 2500 euro ciascuna per frequentare master universitari.

C’è ancora tempo per partecipare al bando della Fondazione Etica e Valori Marilù Tregua e vincere una delle 4 borse di studio del valore di 2.500 euro ciascuna, spendibili per la frequentazione di un master universitario di secondo livello. Il termine ultimo per la presentazione della domanda è il 30 giugno, ma è già possibile presentarla.

Per sostenere i giovani che desiderino investire nella propria formazione post laurea, la Fondazione mette a bando ogni anno delle borse di studio destinate a laureati, con non più di 35 anni di età, residenti in Sicilia, i quali si trovino in situazione di svantaggio economico.

L’obiettivo – afferma il Vicepresidente della Fondazione Raffaella Tregua – è quello di dare la possibilità a giovani siciliani, che per motivi economici non possono permetterselo, di consolidare le proprie conoscenze universitarie attraverso master professionalizzanti ed acquisire competenze tecniche in linea con il mondo del lavoro. Ad oggi sono state già assegnate più di 30 borse di studio ed il bando, pubblicato con cadenza annuale, è diventato un punto di riferimento per studenti capaci e meritevoli”.

Borse di studio: chi può partecipare al bando?

Il bando si rivolge a laureati, con non più di 35 anni, residenti in Sicilia, i quali si trovino in situazione di svantaggio economico attestato da autocertificazione Isee ed Ispe. I parametri Isee ed Ispe utilizzati sono gli stessi indicatori previsti nella tabella economico patrimoniale del Bando Ersu di Catania per l’anno 2021-2022, in corso di validità e sono i seguenti: ISEE di € 23.626,32 e ISPE di € 51.361,58.

Le borse di studio sono destinate a laureati con diploma di laurea di vecchio ordinamento (DL), lauree specialistiche (LS) e lauree magistrali (LM o LMCU). Non si può, quindi, partecipare con la sola Laurea Triennale. E’ sufficiente un voto di laurea non inferiore a 100 su 110, anche se la graduatoria terrà conto delle valutazioni ottenute nella carriera universitaria.

I vincitori potranno scegliere un master di II livello di proprio interesse che deve essere bandito dal 1.11.2021 al 31.12.2022, preferibilmente da Università pubbliche siciliane o nazionali. Motivatamente, saranno ammesse anche Università private, riconosciute di chiara fama dal Comitato Scientifico della Fondazione.

Domanda di partecipazione al bando

La “domanda di partecipazione” (ALLEGATO A _Domanda bando) è scaricabile sulla pagina della Fondazione al seguente link https://qds.it/fondazionemarilutregua/.

Nella domanda l’aspirante dovrà indicare:

  • nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, residenza, recapito telefonico e mail;
  • titolo del master universitario scelto oppure in alternativa l’ambito disciplinare, con riserva di indicazione del titolo all’atto della richiesta di attivazione della borsa.

Con la domanda dovranno essere certificati:

  • residenza;
  • stato di famiglia;
  • titolo di studio: DL o LM o LMCU o LS;
  • conformità all’originale, depositato presso la segreteria universitaria, della copia della tesi di laurea, allegata alla domanda.

Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:

  • Attestazione Isee ed Isp in corso di validità (originale o copia conforme all’originale);
  • Copia tesi di laurea (formato cartaceo, DVD o chiavetta Usb);
  • Dettaglio degli esami sostenuti con indicazione dei voti e della media;
  • Curriculum vitae con firma autografa;
  • Copia documento di riconoscimento;
  • Copia codice fiscale.

Borse di studio: Valutazione dei candidati

Le borse di studio saranno attribuite sulla base del merito e secondo una procedura di selezione trasparente. A valutare le domande saranno i professori dell’Università di Catania, membri del Comitato Scientifico della Fondazione, presieduto dal Prof. Giancarlo Magnano San Lio, ordinario di storia della filosofia presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche (DISUM) e composto dalla Prof.ssa Monica Paino, direttore del DISUM, dal Prof. Alessandro Cappellani direttore del Dipartimento di Chirurgia Generale, dalla Prof.ssa Michela Cavallaro, Professore ordinario di Diritto Privato del Dipartimento di Economia e Impresa (DEI) e dalla prof.ssa Agata Matarazzo, associato di Scienze Merceologiche del DEI.

Sarà data preferenza alle richieste per master nei settori di attività della Fondazione: tutela della salute dell’uomo; tutela del territorio e dell’ambiente; tutela e valorizzazione dei beni storico-culturali; risparmio energetico e smaltimento rifiuti.

Termini e Scadenze

La domanda dovrà essere spedita entro il termine perentorio del 30.06.2022 tramite pec a fondazioneeticaevalorimarilutregua@legalmail.it oppure mediante raccomandata postale a “Fondazione Etica e Valori Marilù Tregua Via Principe Nicola 22, Cap 95126 Catania”. Farà fede il timbro postale.

Per ulteriori dettagli telefonare allo 095497494 o scrivere a fondazione_mlt@quotidianodisicilia.it.

Scarica il bando e la domanda inquadra il QR Code

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684