Hotel Eufemia, parla l'amante e la coppia annuncia, "Saremo genitori" - QdS

Hotel Eufemia, parla l’amante e la coppia annuncia, “Saremo genitori”

web-la

Hotel Eufemia, parla l’amante e la coppia annuncia, “Saremo genitori”

web-la |
lunedì 01 Marzo 2021 - 01:16

La coppia dell’Hotel Eufemia, diventata celebre dopo un tradimento finito su tutti i social e diventato virale, è tornata per la terza settimana di fila nel “salotto” di Barbara D’Urso su Canale 5 a “Live non è la D’Urso”.

Per chiudere il cerchio ha parlato anche l’amante: “Non succederà più, mi sono pentito, amo troppo mia moglie, non ne voglio parlare più, chiedo scusa a Gianluca, alla sua famiglia e anche alla mia”, ha detto l’uomo, rimasto anonimo.

I due poi, felicissimi, hanno anche annunciato la gravidanza di lei: “Lo abbiamo voluto entrambi”.

E’ stato mandato in onda anche un servizio sulle polemiche, con molti siciliani che si erano sentiti offesi di essere rappresentati da questa storia. Cosa confermata dalle parole della gente in giro per Palermo, ma c’è anche qualcuno che li ha difesi.

La D’Urso ha poi detto: “Non capisco perchè dovrebbero rappresentare la Sicilia, un tradimento è una cosa personale, è una cosa loro”.

Nei giorni scorsi, un post era diventato celebre sui social, quello a firma di una studentessa che si definiva “incazzata” per quanto visto nelle reti Mediaset.

Anche Natale Chef, il celebre chef siciliano, si era scagliato contro la D’Urso e Mediaset, “colpevoli” appunto di mostrare una realtà distorta della Sicilia.

E’ tornato anche il suocero, il padre di lui, che nei giorni scorsi aveva detto: “Non è stato bello. Tutto questo lo fanno per pubblicità. Noi abbiamo perso la dignità, non possiamo andare più a Palermo. Se loro si amano, io che ci posso fare? Noi siamo rappresentanti, si metta nei miei panni”, ha detto alla D’Urso. Ora le cose sembrano a posto. E tutto è bene ciò che finisce bene.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684