Il Comune di Erice promuove lo sport tra le mura domestiche - QdS

Il Comune di Erice promuove lo sport tra le mura domestiche

Pietro Vultaggio

Il Comune di Erice promuove lo sport tra le mura domestiche

martedì 21 Aprile 2020 - 00:00
Il Comune di Erice promuove lo sport tra le mura domestiche

La fascia d’età coinvolta è quella tra i 3 e i 10 anni: divertimento e sano movimento. Videolezioni sui social network: al centro il benessere psico-fisico dei più piccoli

ERICE (TP) – Continuano le attività del Comune di Erice a sostegno dei cittadini che, a causa dell’isolamento, stanno subendo un notevole stress psicologico.
L’attenzione è rivolta anche ai più piccoli. Infatti l’assessore allo sport, Giuseppe Spagnolo, in collaborazione con un docente di educazione fisica, ha deciso di promuovere lo sport tra le mura domestiche, attraverso un’iniziativa gratuita riguardante l’attività fisica online.
Verranno effettuate due lezioni a settimana, la prima è già partita venerdì 17 aprile, finalizzate alla coordinazione dei movimenti, al gioco destrutturato ed anche al relax.

Le videolezioni saranno trasmesse sul profilo Facebook del Comune ed i video resteranno disponibili per chiunque vorrà visualizzarli anche in un secondo momento.
“Spesso sottovalutiamo il fatto che anche i più piccoli, oltre a noi, non possono spostarsi da casa per fare attività motoria – commenta l’Assessore Spagnolo -. La proposta, indirizzata a bambini dai 3 ai 10 anni, nasce non solo per consentire loro di fare un po’ di sano movimento tra le mura domestiche, ma anche per impegnare il loro tempo in maniera divertente, coinvolgendo magari le famiglie con attrezzi di fortuna reperibili in casa. Un nuovo modo per riscoprire lo sport, mettendo al centro di tutto il benessere psico-fisico”.

Parallelamente a questo progetto, il Comune ha aperto un conto corrente dedicato esclusivamente alle donazioni per chi è in difficoltà, in questa fase emergenziale. È possibile fare una donazione tramite bonifico bancario al c/c bancario ‘IBAN IT91I0894681850000015807907’, intestato al Comune di Erice, con causale ‘Emergenza COVID-19’. “Tanti nostri concittadini hanno bisogno dell’aiuto di tutti noi per riuscire a fronteggiare le spese per l’acquisto di prodotti di prima necessità – commenta la Sindaca di Erice, Daniela Toscano. Proprio per questo, in aggiunta ai buoni spesa alimentari e alle altre iniziative del Comune, abbiamo scelto di aprire un conto corrente nel quale convogliare le donazioni che possono essere anche fatte comodamente da casa, dal proprio smartphone, tramite l’App della banca. Invito tutti i cittadini ericini, che hanno già dimostrato grande generosità, ad un ulteriore gesto solidale nei confronti di chi è in difficoltà”.

Infine, il Comune ha anche attivato un servizio gratuito di informazione telefonica, al fine di creare un filo diretto tra sindaco e cittadino. Nel dettaglio, serve per essere avvisati sui temi di Protezione Civile, allerta meteo, circolazione stradale, servizi pubblici, situazioni di emergenza o comunicazioni istituzionali di rilievo. Per aderire basta chiamare il numero 0923.1987281 oppure registrarsi sul sito internet del Comune.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684