L'influenza dilaga, contagiata anche Giorgia Meloni: salta vertice europeo

L’influenza dilaga, contagiata anche Giorgia Meloni: salta vertice europeo

lamantia

L’influenza dilaga, contagiata anche Giorgia Meloni: salta vertice europeo

Redazione  |
venerdì 09 Dicembre 2022 - 10:51

La premier costretta a dare forfait alla riunione Eu Med-9 di Alicante. Al suo posto il ministro degli Esteri Tajani. Il virus corre, Rezza: "Picco tra dicembre e gennaio"

L’influenza dilaga e anche la premier Giorgia Meloni è stata contagiata. Per questo motivo, si apprende da fonti di Palazzo Chigi, non potrà essere presente al vertice Eu Med-9 di Alicante. La delegazione italiana sarà guidata dal vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani.

Influenza, cresce la curva in Italia

La curva dell’influenza stagionale continua a crescere in Italia e registra numeri che non si vedevano dal 2009, era la stagione della cosiddetta “Suina”. “Normalmente il picco si registra fra gennaio e febbraio, ma è probabile che quest’anno anticipi fra dicembre e gennaio”, ha spiegato Giovanni Rezza, direttore generale della Prevenzione sanitaria presso il ministero della Salute, ai microfoni di “Radio anch’io”. “I casi ci sono e stanno aumentando abbastanza rapidamente – aggiunge -, quest’anno abbiamo avuto una situazione precoce del virus ma era logico che fosse così perché non ha circolato per due anni”.

Rezza è chiaro: “Bisogna vaccinarsi prima di sviluppare l’influenza – sottolinea – il vaccino rafforza il sistema immunitario. Non facciamo pubblicita’ ai vaccini, ma dobbiamo cercare di difendere la popolazione e il modo migliore per farlo e’ prevenire le malattie”.

L’incidenza dell’influenza è aumentata in tutte le fasce di età, “ma risultano maggiormente colpite le fasce di età pediatrica in particolare i bambini al di sotto dei cinque anni in cui l’incidenza è pari a 40,8 casi per mille assistiti (29,6 nella settimana precedente)”.

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001