Le spiagge iblee si confermano al top, la bandiera blu sventola su tre località - QdS

Le spiagge iblee si confermano al top, la bandiera blu sventola su tre località

Stefania Zaccaria

Le spiagge iblee si confermano al top, la bandiera blu sventola su tre località

martedì 07 Maggio 2019 - 00:05
Le spiagge iblee si confermano al top, la bandiera blu sventola su tre località

Provincia protagonista in Sicilia per il riconoscimento della Fee. Esultano Pozzallo e Ispica. Soddisfazione per Confcommercio e associati: “Tutto questo sia un punto di partenza”

RAGUSA – Le spiagge della nostra provincia si confermano ancora una volta meritevoli di bandiera blu. Anche quest’anno, infatti, sono tre le località dove tornerà a sventolare la bandiera assegnata dalla Fee, ong danese Foundation for Environmental Education. Si tratta di Ragusa, di Pozzallo e di Ispica.

Alla cerimonia di consegna ha partecipato in prima persona il sindaco di Ragusa Peppe Cassì che ha ritirato il riconoscimento per Marina di Ragusa. Per Pozzallo, invece, si tratta della 15esima volta. “La riconquista della Bandiera Blu – ha sottolineato l’assessore al Turismo del comune di Pozzallo, Giuseppe Privitera – è un ulteriore tassello di qualità che va ad aggiungersi alle iniziative già messe in campo e alla programmazione prossima. Abbiamo compiuto un primo importante passo e adesso dobbiamo impegnarci per fare rete, insieme agli altri comuni iblei che si fregiano della Bandiera Blu, per promuovere con maggiore intensità l’intera costa della provincia di Ragusa”.

“Solo facendo sinergia – ha aggiunto l’assessore al turismo – si potrà volare alto e posizionarsi adeguatamente fra le principali mete turistiche della Sicilia”.

Per quanto riguarda la fascia costiera di Ispica, quest’anno sono 4 i luoghi insigniti del colore blu, ossia Santa Maria del Focallo, Ciriga I Tratto, Ciriga II Tratto, Ciriga III Tratto. “Si tratta di una conferma che – ha evidenziato l’assessore al Turismo del comune di Ispica, Giuseppe Pluchinotta, presente alla consegna – non è mai scontata. Bisogna lavorare ogni anno sempre più per garantire e mantenere standard che ci portano ad avere spiagge degne di questo riconoscimento ambito da molti. Abbiamo una delle più belle spiagge di tutta la Sicilia e per questo è nostro compito garantire miglioramenti continui sul piano della sostenibilità ambientale, dell’impatto ambientale ridotto a fronte di servizi offerti, ma anche della qualità dei servizi in generale”.

L’ottenimento della bandiera blu è senz’altro un valore aggiunto per le nostre spiagge e lo sanno bene anche Confcommercio e i relativi associati. “Si riparte – ha sottolineato il presidente provinciale dell’associazione Gianluca Manenti – E con l’obiettivo di arrivare a tagliare traguardi di prestigio sul fronte dell’incoming turistico. Abbiamo tutte le carte in regola per far sì che ciò avvenga. A parte la riconferma per Ragusa e Ispica ritengo che non si possa fare a meno di sottolineare la riconquista del prestigioso riconoscimento per Pozzallo che ha rispettato tutti i parametri richiesti e che è stata giustamente inserita di nuovo nel prestigioso club siciliano delle spiagge che possono fregiarsi dell’ambito riconoscimento”.

“Tutto questo, però, deve rappresentare – ha continuato Manenti – oltre che per le amministrazioni comunali, anche e soprattutto per gli operatori del settore, un punto di partenza, affinché si possa arrivare a migliorare sempre di più sotto l’aspetto dell’accoglienza, un tema che ci preme in maniera particolare affrontare nella maniera giusta”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684