Messina, ecco il Piano triennale di rinnovamento del personale - QdS

Messina, ecco il Piano triennale di rinnovamento del personale

redazione

Messina, ecco il Piano triennale di rinnovamento del personale

martedì 13 Settembre 2022 - 10:16

Massima priorità al mantenimento e al miglioramento dei servizi resi ai cittadini. Pubblicazione dei bandi di concorso prevista entro dicembre, dopo il via libera del ministero dell’Interno

MESSINA – La Giunta comunale ha esitato nei giorni scorsi la delibera relativa alla modifica del Piano triennale dei fabbisogni di personale 2022-2024, che prevede un cospicuo numero di assunzioni. Un rinnovamento, quello che vedrà interessato il personale comunale, che il sindaco Federico Basile ha iscritto in particolare al lavoro svolto dal suo predecessore, Cateno De Luca, e alla sua Giunta.

“Oggi l’Amministrazione Basile – ha detto il sindaco – con la medesima Giunta ha deliberato con il Fabbisogno triennale 2022-2024 oltre seicento assunzioni. Nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato che sono frutto del Salva Messina di De Luca che tanto è stato criticato e che oggi ha portato quei risultati tangibili e strutturali”.

Nuove assunzioni al Comune di Messina

Il provvedimento prevede nell’ambito del Piano triennale, per l’anno in corso 2022, l’assunzione di 234 unità di personale di categoria D; 107 unità di categoria C; 22 tra assistenti sociali, educatori e psicologi, per un totale di 363 assunzioni.

Relativamente all’anno 2023, è programmata l’assunzione di 146 agenti di Polizia municipale; 22 unità di personale di categoria D; 50 unità di categoria C; 35 di categoria B, per un totale di 253. Il totale complessivo nel biennio 2022-2024 è di 616 nuove assunzioni.

Ricordiamo che la categoria A è il primo gradino di un Ente pubblico: indica generalmente mansioni senza particolari specializzazioni professionali e che non richiedono titoli di studio particolarmente elevati. Per esempio, potrebbero essere inquadrati in questa categoria gli addetti a lavori manuali. La categoria B comprende mansioni più qualificate e solitamente di tipo impiegatizio. La categoria C, nella maggior parte dei casi indica i cosiddetti tecnici, in genere diplomati che hanno un incarico inerente al settore, per esempio geometri, periti e altro ancora. Infine, la categoria D solitamente riguarda il personale laureato, quindi i funzionari.

“L’approvazione del Piano assunzioni – ha spiegato Basile – consentirà di colmare la strutturale vacanza dei posti nella dotazione organica dell’Ente con un incremento pari al 55% del personale in servizio, attualmente di 1.086 dipendenti. Le risorse umane rappresentano la componente essenziale per qualsiasi attività, ma lo sono ancora più per un Ente pubblico per garantire la continuità e la qualità dei servizi comunali”.

Il segretario generale e direttore generale Rossana Carrubba ha sottolineato che nei prossimi giorni sarà nuovamente al lavoro sul tema delle assunzioni “per la predisposizione della fase successiva relativa all’allestimento dei bandi di concorso, che saranno pubblicati entro il mese di dicembre, dopo l’autorizzazione alle assunzioni da parte del ministero dell’Interno”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684