Michele Merlo, condizioni disperate, le accuse del padre ai medici - QdS

Michele Merlo, condizioni disperate, le accuse del padre ai medici

web-la

Michele Merlo, condizioni disperate, le accuse del padre ai medici

web-la |
domenica 06 Giugno 2021 - 23:54

Ad annunciarlo, attraverso i propri consulenti, è la famiglia di Michele Merlo, 28 anni, conosciuto anche con lo pseudonimo di "Mike Bird", ex concorrente di X Factor e di Amici

“I medici ci hanno purtroppo comunicato che le condizioni di Michele stanno peggiorando di ora in ora”.

Ad annunciarlo, attraverso i propri consulenti, è la famiglia di Michele Merlo, 28 anni, conosciuto anche con lo pseudonimo di “Mike Bird”, ex concorrente di X Factor e di Amici, ricoverato nel reparto di rianimazione dell’Ospedale Maggiore di Bologna dopo essere stato colpito, nella notte tra giovedì e venerdì, da un’emorragia celebrale scatenata da una leucemia fulminante.

Il giovane è stato sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza, ma le sue condizioni sono apparse subito gravi.

“Michele – precisa la famiglia in una nota – si sentiva male da giorni e mercoledì si era recato presso il pronto soccorso di un altro ospedale del bolognese che, probabilmente, scambiando i sintomi descritti per una diversa, banale forma virale, lo aveva rispedito a casa. Anche durante l’intervento richiesto al pronto soccorso, nella serata di giovedì, pare che lì per lì non fosse subito chiara la gravità della situazione”.

I familiari del cantante ci tengono però a “smentire categoricamente quanto alcuni disinformati scrivono sui social: Michele non è stato in nessun modo vaccinato contro il Covid. Michele è stato colpito da una severa forma di leucemia fulminante con successiva emorragia cerebrale”

. Il dolore dei fan ha invaso i social e tanti colleghi, da Emma Marrone a Francesco Facchinetti a Ermal Meta, da Federico Rossi (del duo Benji & Fede) e Aka7even, concorrente dell’ultima edizione di Amici, hanno postato messaggi di affetto e incoraggiamento per Michele. “Forza Mike, siamo con te!”, si legge sul profilo Twitter di Amici.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684