Monumenti, Palermo nella Rete europea dell'Art Nouveau - QdS

Monumenti, Palermo nella Rete europea dell’Art Nouveau

redazione web

Monumenti, Palermo nella Rete europea dell’Art Nouveau

mercoledì 22 Dicembre 2021 - 06:24

Approvata a Bruxelles dal Comitato scientifico dell'organismo la candidatura della Città metropolitana. Orlando, "Eccellenza internazionale". Il progetto "Itinerario del Liberty" e Legambiente

“Un prestigioso riconoscimento che attribuisce a Palermo e al suo Liberty una posizione di eccellenza internazionale, ulteriore ragione di attrattività per l’intera area metropolitana”.

Così il sindaco Leoluca Orlando ha commentato la decisione del Comitato scientifico dell’organismo internazionale, che, nella sua ultima seduta, a Bruxelles, ha approvato la candidatura della Città Metropolitana di Palermo a membro a pieno titolo della Rann, ossia la Réseau Art Nouveau Network.

La rete Rann unisce le principali città europee caratterizzate da una forte presenza di espressioni dell’Art Nouveau che ha lo scopo di valorizzare questo patrimonio promuovendo attività ed eventi tra e nelle città che ne fanno parte.

A Palermo ci sono numerose espressioni di Art Nouveau e Liberty. Uno dei più noti è il Villino Florio all’Olivuzza, ritratto nella foto.

“La documentazione presentata – si legge nella motivazione del Comitato scientifico della Rann – attesta la presenza nella città Metropolitana di Palermo di un pregevole patrimonio liberty che trova ampiamente riscontro nella bibliografia scientifica presentata a sostegno della candidatura. Altrettanto importante ci sembra la presenza di un ampio materiale documentario e archivistico”.

“Il progetto ‘Itinerario del Liberty’ – si legge ancora – che ci è stato presentato come uno strumento fondamentale per la valorizzazione e la promozione di questo patrimonio, ci è sembrato un ottimo strumento di sensibilizzazione del grande pubblico. Constatiamo con soddisfazione un’importante sinergia tra il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo, l’amministrazione pubblica, Legambiente e gli uffici per la conservazione del patrimonio pubblico”.

“E’ la realizzazione di un’idea – ha sottolineato l’architetto Paola La Scala, referente dell’itinerario culturale sul Liberty a Palermo per Legambiente Sicilia – che, tassello dopo tassello, è diventato un progetto di conoscenza e valorizzazione del nostro patrimonio. Rappresenta una tappa fondamentale di un percorso condiviso che contribuirà a riscoprire e restituire alla comunità l’unicità di alcuni dei siti più rappresentativi dell’intera area metropolitana”.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001