Morta ragazza a Lipari in un incidente stradale, aperta inchiesta - QdS

Morta ragazza a Lipari in un incidente stradale, aperta inchiesta

Web-al

Morta ragazza a Lipari in un incidente stradale, aperta inchiesta

Web-al |
lunedì 25 Ottobre 2021 - 18:12

Dopo la morte di Desirèe Villani, nell’incidente con l’auto a Quattropani, frazione di Lipari, la procura della Repubblica di Barcellona ha aperto una inchiesta. Permangono gravi le condizioni di Bartolo Giardina, 27 anni, che era alla guida della Clio Ranault che è in rianimazione nell’ospedale di “Villa Sofia” a Palermo.

Migliorano invece le condizioni di Giuseppe Bongiorno, 26 anni, ricoverato al Papardo di Messina. E’ stata effettuata una tac al cranio e alla spalla e i medici non hanno riscontrato anomalie. L’inchiesta è stata avviata dal pm Emanuala Scali che ha già ricevuto una prima informativa dai carabinieri di Lipari. Da stabilire se sarà effettuata l’autopsia o un esame esterno al corpo della ragazza (nella sala mortuaria del cimitero) che si trovava nel sedile posteriore della Clio Renault che si è schiantata in un albero gigante di Pino all’altezza dello svincolo per Caolino.

I militari dell’arma, faranno anche eseguire delle verifiche per stabilire se la vettura abbia avuto qualche problema tecnico. Il mezzo nel contempo è stato sequestrato. Previsti anche gli interrogatori degli altri due amici (una liparota e un ucraino) che erano in macchina e che hanno riportato solamente delle lievi contusioni. (ANSA).

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684