Motivare gli studenti e riorientarli - QdS

Motivare gli studenti e riorientarli

Angela Ganci

Motivare gli studenti e riorientarli

mercoledì 18 Settembre 2019 - 00:00
Motivare gli studenti e riorientarli

Giuseppe Polizzi, dirigente scolastico Liceo scientifico Einstein di Palermo

PALERMO – Lotta alla dispersione, sicurezza e differenziazione dell’offerta formativa: tre temi di rilevanza estrema per una Scuola moderna, attiva e tesa alla competenza. Tre aspetti tenuti da sempre in grande considerazione dal Dirigente del Liceo scientifico Albert Einstein di Palermo, Prof. Giuseppe Polizzi.

“Riguardo il tasso complessivo di dispersione esso è di circa l’1%, rilevato quasi esclusivamente nella prima classe. Per contrastare il fenomeno, negli anni, sono stati utilizzati due strumenti: assidui contatti con le famiglie per sollecitare la frequenza scolastica e interventi di motivazione e riorientamento degli studenti, anche attraverso la predisposizione di progetti PON”.

E proprio sul versante formativo l’Istituto vanta esperienze variegate, che hanno riguardato ambiti quali il recupero delle competenze di base, il pensiero computazionale, percorsi di cittadinanza e mobilità, il recupero del patrimonio culturale e paesaggistico.

In ultimo, il versante sicurezza, assicurato da uno specifico piano redatto dalla RSPP e sottoscritto dal Dirigente scolastico ed RLS, con una particolare attenzione rivolta all’implementazione dei sistemi dedicati alla segnalazione di incendi e alla limitazione dei loro eventuali danni, con degli interventi ulteriori destinati a perfezionarsi.

“Ci impegniamo da sempre a garantire la sicurezza per tutti gli alunni: in proposito, è stata recentemente svolta la revisione delle porte tagliafuoco ed è in programma quella di tutti gli infissi” conclude Polizzi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684