Nubifragio Stromboli, sindaco: "Necessari almeno 10 mln" - QdS

Nubifragio Stromboli, sindaco: “Necessari almeno 10 mln”

web-gv

Nubifragio Stromboli, sindaco: “Necessari almeno 10 mln”

web-gv |
domenica 14 Agosto 2022 - 11:33

Servono almeno 10 milioni di euro per rimediare ai danni dovuti al maltempo abbattutosi a Stromboli. Lo dice il sindaco.

A Stromboli torna il sereno dopo il violento temporale che ha provocato un vero e proprio fiume di fango e detriti in tutta l’isola nonché lo scivolamento di massi ma anche l’allagamento di dimore ed esercizi commerciali. Adesso è il momento di fare la conta dei danni. I problemi riscontrati sono stati notevoli come rivelato dal sindaco di Lipari, Riccardo Gullo. Del resto le prime immagini sono apparse sin da subito allarmanti.

Le parole del primo cittadino

Abbiamo fatto una prima stima dei danni e dei lavori di messa in sicurezza dell’isola necessari per tutelare i cittadini, le attività commerciali e i tanti turisti – afferma il primo cittadino competente anche per Stromboli -. Sono necessari almeno 10 milioni di euro. Spero che presto questi aiuti economici siano erogati affinché si possano pagare i danni e realizzare opere di ingegneria naturalistica e messa in sicurezza dei costoni e non capiti più quanto successo qualche giorno fa. Grazie all’imponente lavoro dei vigili del fuoco, degli isolani e dei turisti siamo riusciti a ripulire circa l’80% dell’isola. La viabilità è quasi del tutto ripristinata e nei prossimi giorni completeremo i lavori che riguardano la restante parte delle strade, delle case e attività commerciali. La vita sull’isola sta riprendendo come prima e la stagione turistica non è compromessa, sono tanti i visitatori che stanno trascorrendo le vacanze qui. Certo senza troppi giri di parole si deve rimarcare che quanto è accaduto ha responsabilità precise“.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684