Nuovo blitz attivisti "Ultima Generazione": vernice arancione su facciata Senato - QdS

Nuovo blitz attivisti “Ultima Generazione”: vernice arancione su facciata Senato

dariopasta

Nuovo blitz attivisti “Ultima Generazione”: vernice arancione su facciata Senato

Redazione  |
lunedì 02 Gennaio 2023 - 09:06

Nel corso dello scempio gli ambientalisti hanno imbrattato anche alcune finestre e un portone di Palazzo Madama

Nuovo blitz degli attivisti dell’ambiente di “Ultima Generazione” a Roma. Questa mattina un gruppo di ambientalisti hanno spruzzato vernice di colore arancione sulla facciata del Senato a Roma.

Identificate cinque persone

Nel corso dello scempio sono state imbrattate anche alcune finestre e un portone di Palazzo Madama. Cinque persone sono state accompagnate in questura a Roma per essere identificate e la loro posizione è al vaglio in relazione al blitz. Le indagini sono svolte dalla Digos di Roma e dai carabinieri.

La nota degli attivisti

“Questa mattina alle 7.45 quattro cittadine e cittadini appartenenti alla campagna Ultima Generazione hanno imbrattato Palazzo Madama con un getto di vernice arancione, utilizzando degli estintori. Alla base del gesto, la disperazione che deriva dal susseguirsi di statistiche e dati sempre più allarmanti sul collasso eco-climatico, ormai già iniziato, e il disinteresse del mondo politico di fronte a quello che si prospetta come il più grande genocidio della storia dell’umanità”. Così, in una nota, Ultima Generazione. “Ho scelto e continuerò a scegliere di compiere azioni di disobbedienza civile non-violenta perché sono disperata. Ovunque guardi vedo dissociazione, negazione, alienazione rispetto alla crisi climatica”.

Il govenatore Schifani: “Gesto oltraggioso e inqualificabile”

«Oltraggioso, inqualificabile e controproducente. Possiamo definire soltanto così il gesto dei cinque vandali che questa mattina hanno imbrattato con vernice la facciata di Palazzo Madama. Non esiste alcuna giustificazione possibile: non è così che si sensibilizza l’opinione pubblica sul tema dell’ambiente, anzi. Questi soggetti con le loro azioni gettano discredito su tutti coloro i quali invece combattono legittimamente la battaglia per il clima. Il mio plauso va alle forze dell’ordine, che sono intervenute tempestivamente fermando i responsabili, e al presidente del Senato Ignazio La Russa che ha immediatamente convocato il Consiglio di Presidenza per intervenire con urgenza sui danni riportati dal nostro patrimonio artistico e culturale». Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani, commentando il blitz vandalico ai danni di Palazzo Madama.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001