Palermo, bruciati nella Vampa gli arredi dell' assessorato - QdS

Palermo, bruciati nella Vampa gli arredi dell’ assessorato

redazione web

Palermo, bruciati nella Vampa gli arredi dell’ assessorato

venerdì 19 Marzo 2021 - 09:04

Vandalizzato Palazzo Magnisi, le scrivanie degli uffici che danno assistenza agli indigenti utilizzate per tradizionali falò di San Giuseppe. Il rogo è stato spento dai Vigili del fuoco

Vandali non ancora identificati la notte scorsa hanno rubato arredi di un assessorato del comune di Palermo e li hanno bruciati nella tradizionale vampa di San Giuseppe.

I Carabinieri stanno indagando sull’ennesima irruzione dell’edificio comunale e sulla nuova devastazione.

Secondo una prima ricostruzione, nel tardo pomeriggio di ieri qualcuno è entrato e ha messo a soqquadro gli uffici e portato via i mobili utilizzati per i roghi.

I Vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere il falò sotto il palazzo. Quella appena trascorsa è stata una lunga notte di falò a Palermo. Nonostante il coprifuoco e le norme anti assembramento anche in piena pandemia nei quartieri popolari, come avvenne lo scorso anno, decine sono stati gli incendi delle vampe, i tradizionali falò appiccati per strada dopo avere accatastato vecchi mobili e altre suppellettili.

E’ stato il consigliere comunale Ottavio Zacco a denunciare su Facebook l’episodio.

“Mi arriva notizia – ha scritto sui social il consigliere comunale – che Palazzo Magnisi è stato vandalizzato nuovamente. Addirittura hanno fatto il falò di San Giuseppe con le scrivanie. Vandalizzare e devastare l’ufficio che dà assistenza alle famiglie indigenti non solo è indegno ma è un segnale molto preoccupante per l’intera città”.

“Difendiamo Palermo – conclude il post – dall’ignoranza, dalla prepotenza, dell’arroganza, dall’inciviltà”.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001