Palermo promosso in serie B, battuto il Padova nella finale playoff - QdS

Palermo promosso in serie B, battuto il Padova nella finale playoff

web-la

Palermo promosso in serie B, battuto il Padova nella finale playoff

web-la |
domenica 12 Giugno 2022 - 23:15

Il Palermo promosso in serie B. I rosanero hanno battuto anche nella gara di ritorno, in un "Renzo Barbera" stracolmo, il Padova nella finale dei playoff

Il Palermo è promosso in serie B. I rosanero superano 1-0 il Padova anche nella finale di ritorno dei play-off di serie C dopo il successo, con lo stesso punteggio, ottenuto all’Euganeo.

La squadra di Baldini approccia la partita nel modo giusto, la sblocca nel primo tempo e poi nella ripesa potrebbe anche dilagare con gli avversari ridotti in 10 (in 9 nel recupero) per l’ingenua espulsione di Ronaldo.

Brunori protagonista

Ancora una volta l’Mvp del match è il bomber Matteo Brunori che prima della partita riceve anche il premio Mario Facco dal presidente della Lega Pro Ghirelli per il più bel gol della stagione, realizzato a Monopoli. Festa sugli spalti già due ore prima del match con tanto di rinnovato gemellaggio tra le due tifoserie.

Al 14′ palla gol per il Palermo con Brunori che dopo un’azione personale si presenta a tu per tu con Dannurumma, il portiere si salva con una gran parata sul primo palo. Al 25′ il Palermo sblocca il risultato su calcio di rigore trasformato da Brunori e concesso per un fallo di mano di Pelagatti. Il Padova si fa vedere al 29′ con un calcio di punizione di Ronaldo, il pallone non viene deviato da nessuno e finisce tra le braccia di Massolo. Al 39′ è invece Jelenic a impegnare Massolo con un rasoterra da posizione defilata.

Il sogno si realizza

Inizia la ripresa e il Palermo sfiora il raddoppio al 1′ ancora con Brunori che su angolo di Floriano si vede respingere la conclusione sulla linea. Ancora Palermo al 9′ con una girata al volo di sinistro in area di Floriano che Donnarumma è bravo a mettere in angolo. Al 12′ il Padova resta in dieci per l’espulsione di Ronaldo, reo di avere rifilato una gomitata a Perrotta, certificata dal Var.

Al 17′ ancora insidioso il Palermo con Floriano che conclude dentro l’area ma non trova la porta. Al 24′ Donnarumma compie un miracolo sul colpo di testa di Luperini, mentre dall’altra parte Saber si divora il gol schiacciando il pallone di testa. Poi il Palermo si divora una serie di palle gol con fella in due occasioni, Luperini e soprattutto con Soleri che davanti al portiere gli tira addosso. Al 45′ il Padova resta in nove dopo la seconda ammonizione a Pelagatti.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684