Per Catania e Palermo magro bottino in attesa del derby - QdS

Per Catania e Palermo magro bottino in attesa del derby

Antonino Lo Re

Per Catania e Palermo magro bottino in attesa del derby

lunedì 01 Marzo 2021 - 09:58

Un pareggio e una sconfitta. Le due siciliane non arrivano nel migliore dei modi al derby che si giocherà mercoledì sera alle 20.30 al Massimino.

Due trasferte, ma solo il Catania riesce a portare un punto a casa. Il Palermo nella giornata di sabato è uscito a mani vuote da Viterbo, i rossazzurri ottengono solo un pari contro la Vibonese. Le due siciliane non arrivano nel migliore dei modi al derby che si giocherà mercoledì sera alle 20.30 al Massimino. In Serie D l’Acr Messina mantiene continua la sua corsa verso la promozione, cade ancora in trasferta l’Acireale.

VIBONESE-CATANIA 1-1

Inutile nasconderlo. Dalla gara contro la Vibonese ci si aspettava di più, ma il Catania non è riuscito ad andare oltre il pari. I rossazzurri non giocano una brutta gara, ma l’occasione guadagnarsi la vittoria c’era. Viste le assenze Raffaele schiera i suoi con il 4-2-3-1. Il primo squillo è di Russotto ma Marson è bravo a rifugiarsi in corner. Poi è il turno di Manneh che con una buona percussione si mette in evidenza, meno efficace, però, l’esecuzione con il destro. A sorpresa arriva il vantaggio dei calabresi, siamo al 36’: azione personale di Plescia che riesce a resistere alla carica di Welbeck, elude l’intervento di un Giosa e in diagonale fredda Confente. Il Catania non si demoralizza e dopo 5’ trova il pari: angolo di Russotto e gran colpo di testa di Sarao che firma l’1-1. La ripresa si può riassumere con due occasioni per parte. La prima è clamorosa, quella di Plescia su assist di Statella, ma l’attaccante non riesce ad impattare in area di rigore. L’altra è ancora sui piedi del vivace Russotto, ma Marson gli dice nuovamente no. La sfida poi non vive di particolari acuti, i rossazzurri raccolgono un punto in vista della gara contro il Palermo. E quale migliore occasione per trovare la vittoria se non nel derby di Sicilia.

VITERBESE-PALERMO 1-0

Una partita tutt’altro che spettacolare quella disputata al Rocchi di Viterbo. La Viterbese, però, riesce a mettere in cascina tre punti importanti, il Palermo arriva nel peggiore dei modi al derby contro il Catania. Infatti, il k.o. è costato caro Roberto Boscaglia. L’ex tecnico del Brescia è stato esonerato, la squadra adesso è nelle mani dell’allenatore in seconda Giacomo Filippi. Nel primo tempo la gara è avara di emozioni, da segnalare solo tanto nervosismo (ben tre cartellini; alla fine sarà dieci totali) e l’infortunio di Simone Palermo. Il gol partita arriva al 3’ di recupero della prima frazione: sugli sviluppi di un corner la retroguardia non allontana bene, Adopo intercetta e calcia. Il pallone grazie ad una deviazione si spegne alle spalle di Pelagotti. Nella ripresa i rosanero provano a rialzare la testa, ma è il portiere rosanero a diventare protagonista. Il numero 1 del Palermo al 58’ para un rigore a Murilo, dopo che Almici nel giro di pochi minuti rimedia due ammonizioni e si fa espellere. Ma il difensore non sarà l’unico ad essere espulso: al 79’ Odjer entrato proprio nella seconda frazione riceve il rosso per una parola di troppo all’arbitro. Nonostante tutto il Palermo va vicino al pari, ma prima Daga si supera su Silipo, poi a seguito di una carambola la palla si stampa sulla traversa. Rosanero che rimangono fermi a quota 33, mercoledì si va al Massimino.

SERIE D

Sorride l’Acr Messina che in casa si sbarazza con un secco 3-0 del Rotonda. Al terzo posto l’Fc Messina che contro il Troina pareggia per 2-2. Ancora una sconfitta in trasferta per l’Acireale che cade sul campo del Città di Sant’Agata, mentre il Biancavilla si impone di misura a Licata. Successo per il Dattilo per 3-1 contro il Paternò, l’unico 0-0 di giornata è quello tra Marina di Ragusa e Cittanovese

Antonino Lo Re

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684