Covid, Pillola Pfizer, ok dell'Ema, ecco quando utilizzarla - QdS

Covid, Pillola Pfizer, ok dell’Ema, ecco quando utilizzarla

web-mp

Covid, Pillola Pfizer, ok dell’Ema, ecco quando utilizzarla

web-mp |
giovedì 16 Dicembre 2021 - 17:19

Il Parere dell'Ema prima dell'immissione in commercio Ema, "Gli Stati posso usare la pillola Paxlovid. Da usare dopo la diagnosi ed entro 5 giorni dall'inizio dei sintomi"

Il medicinale Paxlovid della Pfizer può essere utilizzato contro il Covid nei paesi che lo ritengono opportuno. E’ il parere dell’Ema, si legge in una nota dell’Agenzia, “emesso per supportare le autorità nazionali che potrebbero decidere su un possibile uso precoce del medicinale” prima dell’autorizzazione Ue.

Il trattamento con il Paxlovid è riservato ad adulti con Covid-19 che non richiedono ossigeno supplementare e che sono a maggior rischio di progressione verso una malattia grave. Paxlovid deve essere somministrato il prima possibile dopo la diagnosi ed entro 5 giorni dall’inizio dei sintomi.

Covid, Pfizer, “Pillola riduce il rischio di ricovero e morte dell’89%”

l colosso farmaceutico Pfizer ha annunciato che gli studi clinici relativi alla propria pillola anti-Covid, chiamata “Paxlovid”, hanno confermato che il farmaco è efficace nell’evitare le conseguenze più gravi del coronavirus.

In particolare, riducendo i ricoveri e i decessi tra i pazienti a rischio di quasi il 90%, nei casi in cui è stata assunta nei primi tre giorni dopo la comparsa dei sintomi.

I risultati si basano sulle sperimentazioni realizzate su oltre 2.200 pazienti e confermano i risultati già annunciati il mese scorso in una serie di prove preliminari.

Inoltre, uno studio di laboratorio ha dimostrato anche che la stessa pillola può risultare efficace contro la variante Omicron del virus. Ora, ha riferito l’azienda americana in una nota, è probabile che i risultati ottenuti riescano ad accelerare l’iter per l’approvazione del farmaco anti-Covid da parte della Fda statunitense.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684