Strade, sport, cultura, turismo via a interventi per 1,7 milioni a Piazza Armerina - QdS

Strade, sport, cultura, turismo via a interventi per 1,7 milioni a Piazza Armerina

Fabrizio Giuffrida

Strade, sport, cultura, turismo via a interventi per 1,7 milioni a Piazza Armerina

Fabrizio Giuffrida  |
mercoledì 15 Giugno 2022 - 08:47

L’Amministrazione comunale di Piazza Armerina, con in testa il sindaco Nino Cammarata, ha pubblicato una maxi delibera con numerosi interventi destinati a migliorare i servizi alla cittadinanza

PIAZZA ARMERINA (EN) – Sono giorni frenetici di lavoro per la realizzazione di moltissime opere sul territorio piazzese. In quest’ottica, l’Amministrazione comunale ha approvato una delibera dal valore complessivo di 1.700.000 euro circa, che verranno impiegati per migliorare in modo sostanziale i servizi della città.

A comunicarlo alla cittadinanza è stato il sindaco Nino Cammarata, che ha descritto con minuzia di particolari tutti gli interventi da realizzare, con l’obiettivo ambizioso di cambiare il volto del comune.

Interventi sulla viabilità

Il primo ambito toccato dagli interventi comunali sarà quello della viabilità: via Torquato Tasso e via Don Milani verranno infatti riqualificate con un nuovo manto stradale, insieme alla via San Filippo e alla piazza omonima, in continuazione dei lavori già effettuati in via Carmine.

Poi toccherà agli impianti sportivi

Verranno effettuati inoltre degli interventi per la riqualificazione degli impianti sportivi a partire dal Pala Ferrara e dal Palasport cittadino, così come sono previsti lavori anche per il Teatro Garibaldi, cui il Comune aggiungerà delle risorse destinate anche all’efficentamento energetico.

Per sopperire a un problema divenuto sempre più lo scoglio principale con cui devono fare i conti le Amministrazioni per ottenere i finanziamenti, il Comune ha ottenuto 90.000 euro da utilizzare per le progettualità future, oltre ad aver sottoscritto un importante convenzione con l’Ordine degli Architetti di Enna finalizzata alla riqualificazione del cimitero monumentale Santa Maria di Gesù, ormai da decenni abbandonato al proprio destino.

Novità anche sul versante turistico

Anche sul versante turistico l’Amministrazione Cammarata ha annunciato importanti novità. Sul fronte mobilità verranno potenziati i mezzi di trasporto all’interno del territorio, permettendo ai cittadini di utilizzare meno le automobili. Una navetta verrà adibita al collegamento del tratto Villa del Casale–Piazza Armerina, e verrà realizzato un parcheggio-scambiatore all’interno del territorio grazie a cui sarà più facile accogliere i numerosi turisti che visitano i resti dell’impero romano presenti a Piazza.

La restante somma presente nella delibera sarà impiegata nelle contrade e l’intervento più importante sarà quello della creazione della via di fuga nella contrada Cannarozzo-Bellia. Con un cantiere scuola nell’area Siace, infine, verrà realizzata una pista d’atletica con annesso impianto di illuminazione che permetterà finalmente ai cittadini di poter svolgere attività fisica anche nei boschi e nelle ore serali.

“La delibera approvata dal Comune – ha dichiarato il primo cittadino Nino Cammarata – apporterà numerose novità e migliorie alla nostra comunità. Gli interventi programmati hanno già data di inizio, fondi destinati e date di fine realizzazione avviate. Si tratta quindi di opere che verranno portate a termine e che saranno importanti per la nostra comunità”.

“L’Amministrazione – ha concluso Cammarata – nonostante le speculazioni di qualcuno, lavora senza sosta per il bene di Piazza Armerina e questo grande risultato ne è la prova”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684