Schilirò, vice questore no Green pass, su Fb: “Come me tantissimi colleghi" - QdS

Schilirò, vice questore no Green pass, su Fb: “Come me tantissimi colleghi”

web-dr

Schilirò, vice questore no Green pass, su Fb: “Come me tantissimi colleghi”

web-dr |
lunedì 27 Settembre 2021 - 13:32

Secondo il vice questore catanese nell’occhio del ciclone per il suo intervento alla manifestazione No Green pass di Roma, sarebbero numerosi i colleghi della Polizia schierati con lei

Non si placa il fiume di polemiche intorno a Nunzia Schilirò, la vicequestore della Polizia di Stato di Catania che nel pomeriggio di domenica ha preso la parola sul palco di piazza San Giovanni, a Roma durante la manifestazione contro il Green pass.

E proprio ieri la Schilirò è tornata a parlare sul proprio profilo Facebook: “Io non penso di meritare tutte queste attenzioni… – scrive nell’ultimo post pubblicato – Ho solo detto che ho giurato sulla Costituzione e intendo rispettare quel giuramento.

Io non guardo la televisione, ma gli amici mi inviano ciò che stanno dicendo di me… Addirittura il tg di Rai uno… che dire? Che io ringrazio con tutto il cuore tutte le migliaia di persone che mi stanno contattando. Abbiate pazienza, prima o poi, riuscirò a leggere e a rispondere a tutti o almeno ci proverò. Vi arriverà senz’altro, intanto, tutta la mia gratitudine”.

La Schilirò non fa passi indietro e rilancia

“Se l’amministrazione non gradisce la mia fedeltà alla Costituzione e al popolo italiano, mi dispiace, andrò avanti lo stesso. – si legge in un altro post delle 12:19 di domenica – Ho scelto il mio mestiere, perché credevo che non ci fosse niente di più nobile del garantire la sicurezza di ogni cittadino, in modo che chiunque fosse libero di esprimere il proprio vero sé. Se questo mi viene negato, il mio mestiere non ha più senso. Andrò avanti sempre, con o senza divisa, per amore del mio Paese”.

Censure su Facebook, aperto profilo Telegram

Tante volte “censurata” da Facebook (come la stessa ha dichiarato sul suo profilo: “E per quello che io qui non posso pubblicare – io vengo censurata per notizie che altri, invece, possono diffondere – andate sul mio canale Telegram), la Schilirò ha aperto una pagina Telegram in cui può postare “liberamente” senza il rischio di essere censurata. Proprio in un post su Telegram si legge: “La Rai, Mediaset e la7 che volevano intervistarmi per poi tagliuzzare le mie parole e farmi apparire una cretina, hanno detto e scriveranno che eravamo poche centinaia di persone! E che c’erano poche forze dell’ordine e forze armate a manifestare! FALSO! Mai vista tanta gente a una manifestazione nella Capitale! E dal palco ho avuto la percezione che fossimo davvero 100.000 persone! E i colleghi erano tantissimi, sparsi per tutta la piazza. Mai le forze dell’ordine e armate erano scese in piazza a manifestare accanto ai cittadini, tutti uniti insieme! E c’erano anche dei bambini! Perché noi siamo pacifici! Chiediamo solo il rispetto dei nostri diritti!”

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684