Pogliese e Cannella “Ponte Stretto sia priorità per l’Unità nazionale” - QdS

Pogliese e Cannella “Ponte Stretto sia priorità per l’Unità nazionale”

redazione

Pogliese e Cannella “Ponte Stretto sia priorità per l’Unità nazionale”

mercoledì 03 Giugno 2020 - 06:30
Pogliese e Cannella “Ponte Stretto sia priorità per l’Unità nazionale”

L’appello dei coordinatori regionali di Fratelli d’Italia: "Procedure rapide e norme speciali per farci sentire tutti un po' più italiani, figli di un'unica Patria"

MESSINA – “Il Ponte sullo Stretto, oggi più che mai, deve simboleggiare la vera conquista dell’unità nazionale, della Repubblica Italiana, una e indivisibile. Soprattutto ora che, finalmente, anche i tenaci oppositori della sinistra politica hanno compreso che collegare il Continente alla Sicilia, diventa fondamentale come via di non ritorno rispetto all’infrastrutturazione complessiva dell’isola”.

Lo dicono Salvo Pogliese e Giampiero Cannella, coordinatori regionali di Fratelli d’Italia per la Sicilia orientale e occidentale.
“Fratelli d’Italia e tutto il centrodestra siciliano e nazionale sono stati sempre convinti che solo se si fa il ponte si faranno le altre opere, altrimenti non partirà mai l’Alta Velocità ferroviaria né si farà una rete autostradale in grado di collegare l’isola con il resto del Paese – continuano -. Si realizzi questa grande opera di cui si parla da oltre cinquanta anni, la cui mancata realizzazione, tra le altre cose, rischia di costare di più per il contenzioso in corso rispetto alla sua costruzione. Il ponte deve rappresentare obiettivo prioritario della vera Unità nazionale, con procedure rapide e norme speciali per farci sentire tutti un po’ più italiani, figli di un’unica Patria”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684