Pestato per aver difeso amica da uno stalker, muore dopo 2 settimane di agonia - QdS

Pestato per aver difeso amica da uno stalker, muore dopo 2 settimane di agonia

Web-al

Pestato per aver difeso amica da uno stalker, muore dopo 2 settimane di agonia

Web-al |
martedì 30 Novembre 2021 - 16:30

Ad aggredire l'uomo, Cosimo Damiano Bologna, di 50 anni, era stato un 58enne arrestato alcuni giorni dopo

E’ morto la scorsa notte in ospedale l’uomo che due settimane addietro a Canosa di Puglia (Bat) era stato picchiato selvaggiamente dopo aver difeso una amica da uno stalker. Ad aggredire l’uomo, Cosimo Damiano Bologna, di 50 anni, era stato un 58enne arrestato alcuni giorni dopo.

Il messaggio del sindaco di Canosa

“E’ deceduto questa notte il nostro concittadino intervenuto in difesa di una donna oggetto di molestie” scrive su Facebook il sindaco di Canosa, Roberto Morra. “L’esempio di coraggio di chi è intervenuto in difesa di una donna si è trasformato in tragedia e purtroppo Canosa piange una giovane vita spezzata da un gesto di brutale violenza che si fa fatica a comprendere ma che dobbiamo unanimemente condannare. E’ necessario che la Città si fermi a riflettere sull’accaduto, un atto lontano dalla cultura e dal vivere civile della nostra comunità. In questo giorno così triste – aggiunge Morra – esprimo il mio cordoglio e la mia vicinanza alla famiglia di Cosimo Damiano Bologna e, per il giorno delle esequie, ho disposto la proclamazione del lutto cittadino affinché tutta la Città si unisca idealmente al dolore dei suoi familiari”. (ASKANEWS).

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684