Rc auto, tra risparmi e rischio truffe - QdS

Rc auto, tra risparmi e rischio truffe

Serena Giovanna Grasso

Rc auto, tra risparmi e rischio truffe

martedì 17 Novembre 2020 - 00:00
Rc auto, tra risparmi e rischio truffe

Unc: utile ricorrere ai siti di comparazione per trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze. Spesso le offerte migliori si trovano online, ma attenzione alle assicurazioni accessorie

PALERMO – Risparmiare fa sempre comodo e, con la giusta attenzione, lo si può fare anche sull’assicurazione dell’auto. Infatti, il mercato assicurativo è particolarmente competitivo e non è raro che le compagnie propongano promozioni con ribassi dei costi o servizi aggiuntivi, al fine di allargare il proprio bacino di utenti.

Secondo i consigli forniti dall’Unione nazionale dei consumatori, è importante tenere sotto controllo gli eventuali sconti dedicati ai nuovi clienti, proposti periodicamente dalle società assicurative.

Poi, una buona soluzione per scovare le promozioni più convenienti può essere quella di mettere le assicurazioni a confronto sui siti di comparazione online, utili per avere una più ampia panoramica di cosa offre il mercato assicurativo: infatti, basterà inserire i propri dati personali e le caratteristiche del proprio veicolo per trovare la polizza dalle condizioni più vantaggiose e che più rispetti le esigenze personali.

Un’altra valida opzione utile a risparmiare potrebbe essere quella delle polizze online: infatti, poiché sottoscrivibile esclusivamente tramite compagnie assicurative online è capace di ammortizzare molti dei costi (come quelli delle sedi fisiche, degli agenti commerciali e della gestione della pratica assicurativa), rendendo il prodotto assicurativo estremamente vantaggioso. In questo caso occorre prestare molta attenzione al fatto che nel proprio contratto non venga automaticamente ricompresa anche un’assicurazione accessoria preselezionata, inconveniente purtroppo non raro. È altresì necessario verificare che non si tratti di uno dei siti internet truffa già denunciati alle autorità e presenti sull’apposito portale dell’Ivass (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni).

Inoltre, in molti casi sarà possibile ottenere sconti importanti nel momento in cui si accetta di installare la scatola nera, strumento che permette di tracciare il profilo dello stile di guida del conducente (parametro che sarà tenuto in considerazione nei futuri rinnovi), oltre a consentire il contrasto delle truffe.

Dunque, in molti casi cambiare assicurazione può rivelarsi una buona scelta per risparmiare somme considerevoli sul contratto assicurativo. Anche se, ad ogni modo, bisogna diffidare delle offerte troppo allettanti, poiché il rischio di truffa è sempre dietro l’angolo. In particolare, per evitare di cadere nella trappola delle false assicurazioni è opportuno verificare che la compagnia assicurativa scelta per il nostro veicolo sia regolarmente iscritta al Registro unico degli intermediari assicurativi e riassicurativi (Rui) dell’Ivass.

Inoltre, tutte le compagnie di assicurazione auto sono tenute a riportare sul proprio sito internet i propri contatti (numero di telefono, Pec, numero di iscrizione al Rui, sede legale): qualora questi dati siano incompleti o assenti sarà meglio diffidare.

Infine, un altro campanello d’allarme riguarda la richiesta di pagamento attraverso il versamento di denaro su carte prepagate: si tratta di una pratica particolarmente in voga tra i falsi assicuratori, ma assolutamente non in uso tra le regolari compagnie assicurative.

Nei casi in cui si è sottoscritta una polizza assicurativa rivelatasi falsa il primo passo da compiere per arginare il fenomeno è la denuncia alle autorità.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684