Recupero dell’ex lavatoio comunale di Lentini - QdS

Recupero dell’ex lavatoio comunale di Lentini

Luigi Solarino

Recupero dell’ex lavatoio comunale di Lentini

martedì 11 Febbraio 2020 - 00:00
Recupero dell’ex lavatoio comunale di Lentini

È l’obiettivo del progetto, presentato nei giorni scorsi, da attuarsi attraverso i fondi Fesr 2014-20. Oggetto del recupero anche gli immobili del vecchio consorsozio agrario

LENTINI (SR) – Riportare a nuova vita gli immobili del vecchio Consorzio Agrario e dell’ex lavatoio comunale di Lentini. Infatti, l’Amministrazione Comunale di Lentini, unitamente all’Iacp (Istituto autonomo case popolari) di Siracusa, intendono avviare il recupero del vecchio Consorzio Agrario e dell’ex Lavatoio, che attualmente sono ruderi in pessime condizioni statiche e igienico – sanitarie.

È questo l’obiettivo del progetto che è stato presentato nel corso di un incontro che si è svolto presso la sala consiliare del Comune di Lentini. A detto incontro hanno preso parte il primo cittadino, Saverio Bosco, il vicesindaco nonché assessore ai Lavori Pubblici, Alessio Valenti, e il direttore dello Iacp di Siracusa, Marco Cannarella.

Il complesso immobiliare del vecchio Consorzio Agrario, sito in via Francesco Spina n. 1 e 3, è stato infatti individuato dall’Iacp, dopo uno studio preventivo, per partecipare al bando regionale Po-Fesr (Programma operativo – Fondo europeo di sviluppo regionale) 2014-2020 asse 9 “Inclusione Sociale e lotta alla povertà”, Obiettivo Tematico 9 , Azione 9.4.1 “Interventi di potenziamento del patrimonio pubblico esistente e di recupero di alloggi di proprietà pubblica dei Comuni ed ex Iacp per incrementare la disponibilità di alloggi sociali e servizi abitativi per categorie fragili per ragioni economiche e sociali. Interventi infrastrutturali finalizzati alla sperimentazione di modelli innovativi sociali e abitativi” pubblicata sulla Gazzetta ufficiale della Regione Sicilia n. 51 Parte I del 15/11/2019.

L’azione 9.4.1 è infatti finalizzata ad incrementare la disponibilità di alloggi sociali da realizzarsi, utilizzando contenitori di proprietà pubblica dismessi com’è appunto il caso dell’immobile che, tempo addietro, ospitava l’ex Consorzio Agrario di Lentini. Il Piano Integrato Locale in corso di elaborazione da parte dell’Iacp di Siracusa prevede la realizzazione di alloggi sociali nei piani superiori del fabbricato e di servizi vari al territorio nel piano terra e nel comparto circostante (Uffici, servizi commerciali, arredo urbano, piantumazione essenze arboree, panchine, cestini, pensilina per ombreggiatura).

L’ex Lavatoio, la cui costruzione risale agli inizi dell’800, con il secondo dopoguerra era divenuto un auditorium comunale. Costituiva un vero e proprio punto di ritrovo per i lentinesi fungendo da luogo di eventi culturali, musicali, incontri giovanili, mostre e presentazioni di libri. Purtroppo l’edificio venne distrutto il 1° luglio del 2007 da un incendio e da allora versa in uno stato di rovina. Ora un progetto che ne prevede la ricostruzione, come era stato in passato, in uno spazio di aggregazione cittadino, quale urban center, per ospitare incontri, dibattiti ed eventi di vario genere. Il protocollo d’intesa, inoltre, prevede non solo la ristrutturazione dei due immobili, ma anche la progettazione e la realizzazione di servizi che possono contribuire a riqualificare, anche sotto il profilo sociale, un ambito importante della città quale è il quartiere in cui si trovano l’ex Consorzio Agrario e l’ex lavatoio comunale.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684