Rifiuti, a Palermo arriva la prima macchina mangia plastica - QdS

Rifiuti, a Palermo arriva la prima macchina mangia plastica

Web-al

Rifiuti, a Palermo arriva la prima macchina mangia plastica

Web-al |
mercoledì 19 Gennaio 2022 - 16:07

La prima macchina mangia plastica è stata installata al centro comunale di raccolta rifiuti in viale dei Picciotti a Palermo. Si tratta di un ecocompattatore per la raccolta delle bottiglie in Pet

La prima macchina mangia plastica è stata installata al centro comunale di raccolta rifiuti in viale dei Picciotti a Palermo. Si tratta di un ecocompattatore per la raccolta delle bottiglie in Pet.

La raccolta punti

Lo scopo è quello di attivare la raccolta selettiva dei contenitori e delle bottiglie per uso alimentare, nell’ambito dell‘attività di recupero e riciclo degli imballaggi in plastica. Le bottiglie raccolte attraverso l’ecocompattatore Coripet daranno la possibilità ai palermitani di raccogliere punti che possono essere utilizzati per avere sconti nell’acquisti di libri, mascherine, noleggio monopattini, o prenotazioni negli agriturismi.

L’app

L’elenco delle società convenzionate sta crescendo con la diffusione delle nuove macchine che tra non molto si troveranno in tutti i centri raccolta a Palermo. “Basterà scaricare l’app gratuita Coripet sia per Iphone che per Android – dice Massimo di Molfetta rappresentante Coripet – Inserire il codice a barre nella macchina inserire le bottiglie di plastica e la macchina carica i punti sull’App. Un’operazione molto semplice. Lo scopo finale è quello di utilizzare le bottiglie utilizzate per trasformarle in nuove. Inneschiamo così un’economia circolare. Queste macchine sono concesse a titolo gratuito al Comune di Palermo e alla Rap. Tutti i Comuni possono richiedere questi ecocompattatori basta andare sul sito scaricare il modulo e chiederne l’installazione”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684