Rischio infiltrazioni mafiose, sciolto il Consiglio comunale di Partinico - QdS

Rischio infiltrazioni mafiose, sciolto il Consiglio comunale di Partinico

redazione

Rischio infiltrazioni mafiose, sciolto il Consiglio comunale di Partinico

martedì 28 Luglio 2020 - 18:14

Il Consiglio dei ministri ha deciso lo scioglimento del Consiglio
comunale di Partinico, dopo le dimissioni del sindaco Maurizio De Luca,
depositate il 3 maggio del 2019.

Il Comune di Partinico è attualmente gestito dal commissario
straordinario Rosario Arena, nominato dal presidente della Regione con proprio
decreto il 18 giugno 2019.

Nel gennaio scorso tre ispettori del ministero dell’Interno e un quarto nominato dalla Prefettura di Palermo, hanno avvito gli accertamenti sull’attività amministrativa del Consiglio comunale, dell’ex sindaco e del commissario.

La gestione dell’Ente è stata affidata una commissione straordinaria per un periodo di diciotto mesi.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001