Disastro Bilanci comunali, soltanto 36 Enti hanno approvato il Preventivo - QdS

Disastro Bilanci comunali, soltanto 36 Enti hanno approvato il Preventivo

redazione

Disastro Bilanci comunali, soltanto 36 Enti hanno approvato il Preventivo

Fabrizio Giuffrida  |
venerdì 10 Giugno 2022 - 06:00

L’approvazione dei Bilanci preventivi sarebbe dovuta avvenire entro il 31 maggio scorso, ma un’altra proroga ha rinviato tutto al 30 giugno. Difficile che tale scadenza venga rispettata

PALERMO – Un canovaccio che si ripete ogni anno, con sfumature più o meno marcate, ma che evidenzia ogni volta di più una scarsa capacità organizzative e di programmazione, che si riversa inevitabilmente sull’attività dei Comuni e sui servizi che, a valle, vengono resi ai cittadini. Parliamo, così come avviene ormai ogni anno e con triste puntualità, dei ritardi con cui vengono approvati i documenti economici all’interno degli Enti locali siciliani.

Non soltanto i termini di legge – che prevedono l’approvazione del Rendiconto entro il 30 aprile dell’anno successivo a quello di riferimento e del Preventivo entro il 31 gennaio dell’anno precedente a quello di riferimento – sono stati abbondantemente superati. Ma si rischia anche di andare oltre i nuovi paletti fissati dalle più recenti proroghe.

Nei giorni scorsi, infatti, la conferenza Stato-Città, riunita in seduta straordinaria, ha deliberato la proroga al 30 giugno 2022 del termine per la deliberazione del Bilancio di previsione 2022-2024. La decisione, che ha spostato il termine già precedentemente prorogato al 31 maggio, è stata adottata venendo incontro alle richieste esposte in riunione dal presidente dell’Associazione nazionale dei Comuni italiani, Antonio Decaro… CONTINUA LA LETTURA. QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
ABBONATI PER CONTINUARE LA LETTURA

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684