Siracusa capitale dello yoga tra meditazione e turismo - QdS

Siracusa capitale dello yoga tra meditazione e turismo

redazione

Siracusa capitale dello yoga tra meditazione e turismo

sabato 03 Agosto 2019 - 02:00
Siracusa capitale dello yoga tra meditazione e turismo

Festival internazionale per appassionati e curiosi in programma a ottobre

SIRACUSA – Si scaldano i motori per la seconda edizione del Siracusa Yoga Festival, che si svolgerà dal 4 all’8 ottobre prossimi.

Dopo il successo della prima edizione, realizzata nel 2017, la manifestazione torna in Sicilia con un ricco calendario. Meditazione all’alba sulle fortificazioni a strapiombo sul mare, yoga a pochi passi dai ruderi del Tempio di Apollo, momenti festivi con i kirtan e le serate, delizie della gastronomia siciliana, rilassamento nelle mani esperte di un massaggiatore ayurvedico o californiano, abbandono al fascino di questa città millenaria, bagni di mare nelle acque trasparenti del Mediterraneo…

Ecco, fra le altre cose, ciò che propone questa nuova edizione, il tutto sotto il cielo azzurro e il sole di Siracusa.

I numeri del primo Siracusa Yoga Festival parlano da soli: quattro giorni pieni di iniziative, venti insegnanti locali e internazionali, tre siti utilizzati, più di cinquanta workshops, due serate, 170 yogi e yogini, quaranta volontari internazionali. Tutto confermato per l’edizione 2019, con l’aggiunta di tante interessanti novità: lezioni Iyengar, lezioni di Hormone yoga therapy, filosofia e kirtan.

Un festival che coinvolgerà anche quest’anno oltre venti insegnanti italiani e francesi, aperti a tutti i stili di yoga e tutti i livelli. I corsi si svolgeranno in tre lingue (italiano, francese e inglese) nelle più belle location di Ortigia: Antico Mercato, Forte Vigliena, Palazzo Francica Nava vicino al Duomo e Giardino del Castello Maniace.

Tra gli insegnanti italiani vi saranno Walter Ruta, Iacopo Ceccarelli, Carla Nataloni per lo yoga ormonale e Yuji Cristaldi per lo Iyengar Yoga. Tra gli insegnanti francesi, Cyril Moreau, Cyril Lagel per l’Ashtanga o Christophe Millet.

Oltre ai tipi più tradizionali di yoga, ci saranno anche corsi di accro yoga, partner yoga, danza Bharata Natyam, massaggi thai, yoga kids e filosofia. Una serata di festa e musica concluderà il festival.

Infine, per unire yoga e turismo, saranno proposte visite guidate della città e giri dell’isola in barca.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684