Covid, arrivano i vaccini aggiornati contro Omicron: quali sono e quale fare

Covid, arrivano i vaccini contro Omicron: cosa cambia e quale scegliere

web-sr

Covid, arrivano i vaccini contro Omicron: cosa cambia e quale scegliere

web-sr |
giovedì 01 Settembre 2022 - 15:41

Sono vaccini aggiornati alle ultime varianti Omicron BA.4 e BA.5 di Pfizer e Moderna. Quando arriveranno i vaccini aggiornati in Italia?

L’Agenzia europea per i medicinali ha dato il proprio via libera all’interno dell’Unione Europea dei vaccini aggiornati per coprire il ceppo originario del Covid-19 e di Omicron 1, proposti da Pfizer-BioNTech e Moderna.

I vaccini anti-Covid originali, Comirnaty e Spikevax, sono ancora efficaci nel prevenire malattie gravi, ospedalizzazioni e decessi associati a Covid e continueranno a essere utilizzati nelle campagne di vaccinazione nell’UE, in particolare per le vaccinazioni primarie”, sottolinea l’Agenzia.

Ema: “Vaccini adattati fondamentali per combattere pandemia”

“Con l’evolversi della pandemia – prosegue Ema – la strategia dell’UE è quella di disporre di un’ampia gamma di vaccini adattati destinati a diverse varianti di Sars-CoV-2, in modo che gli Stati membri abbiano una pluralità di opzioni per soddisfare le loro esigenze quando progettano le loro strategie di vaccinazione”.

“Questo è un elemento chiave nella strategia generale per combattere la pandemia in quanto non è possibile prevedere come si evolverà il virus in futuro e quali varianti circoleranno questo inverno”, aggiunge l’ente.

“Altri vaccini adattati in fase di revisione”

Ema aggiunge che “altri vaccini adattati che incorporano varianti diverse, come le sotto varianti Omicron BA.4 e BA.5, sono attualmente in fase di revisione da parte dell’Ema o saranno presentati a breve”.

Nel momento in cui dovessero esser autorizzati, verranno aggiungi ai vaccini disponibili. I dati clinici in possesso per i vaccini bivalenti mirati al ceppo originario e a BA.1 raccomandati oggi “supporteranno la valutazione e l’autorizzazione di vaccini ulteriormente adattati”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001