Vaccini, oggi ultimo giorno dell'Open week-end in Sicilia - QdS

Vaccini, oggi ultimo giorno dell’Open week-end in Sicilia

redazione web

Vaccini, oggi ultimo giorno dell’Open week-end in Sicilia

domenica 18 Aprile 2021 - 10:39

Successo dell'iniziativa per vaccinare senza prenotazione con Astrazeneca gli over 60. Lega polemica sulle zone rosse nell'Isola, "consiglio" a Musumeci, "entri nell’ottica del rischio ragionato"

Oggi, domenica, è l’ultimo giorno dell’Open week-end con Astrazeneca voluto dal presidente della Regione Nello Musumeci e che ha avuto un considerevole successo.

Anche ieri, infatti, nel secondo giorno dell’iniziativa per sottoporre gli over 60 alla somministrazione del siero Astrazeneca anche senza prenotazione, il numero dei cittadini che si sono presentati nei 66 Hub e Centri vaccinali dell’Isola si è confermato di quattro volte superiore al consueto.

Queste le strutture disponibili per provincia: Agrigento, 11; Caltanissetta, 2; Catania, 9; Enna, 4; Messina, 5; Palermo, 16; Ragusa, 3; Siracusa, 7; Trapani, 9.

Lega polemica sulle zone rosse

Intanto la Lega ha aperto una polemica sulle due nuove zone rosse in Sicilia – i Comuni di Ferla e Buccheri, nel Siracusano, che resteranno “blindati” da domani al trenta aprile – istituite ieri sera con ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci.

Come sempre l’ordinanza segue una richiesta dei sindaci e una relazione dell’Asp aretusea sul considerevole aumento di positivi.

Francesca Donato, parlamentare europeo della Lega-Salvini premier, ha sparato un’altra bordata alla Giunta Musumeci dopo l’attacco a seguito dell’inchiesta sui dati Covid, sostenendo come sia “indispensabile che la Sicilia governata dal centrodestra cominci a ragionare nell’ottica del ‘rischio ragionato’ scelto a Roma”.

“Numeri non sempre chiari”

“Negli ultimi giorni, in Sicilia – ha aggiunto la Donato in una nota – amministratori locali e sedicenti esperti a vario titolo, basandosi su numeri non sempre chiari, hanno alimentato quadri a tinte fosche spingendo per una zona rossa regionale che, oltre a non risolvere il problema, sarebbe il colpo di grazia per la nostra economia. Un tifo per la zona rossa inspiegabile”.

“Regione, basta chiusure”

“Auspico che la Regione Siciliana – ha concluso l’esponente leghista – operi in ogni modo per abbandonare la linea delle chiusure a oltranza che, senza alcun effetto significativo sulla dinamica dei contagi, ha messo in ginocchio le nostre imprese e sono ormai anche socialmente e psicologicamente insostenibili. Serve un nuovo approccio, che coniughi cure domiciliari precoci con protocolli aggiornati e adeguati e riaperture, in sostegno ai settori più penalizzati”.

La mappa delle zone rosse

Nell’immagine che vi proponiamo, la mappa aggiornata a oggi – e dalla quale quindi gli ultimi due Comuni saranno inseriti domani – della Protezione civile regionale.

Per vederla nel dettaglio, potete collegarvi a questo link.

https://www.protezionecivilesicilia.it/portal/apps/webappviewer/index.html?id=def60b064f4549228998d6fd17cc74be&fbclid=IwAR29yfj_JPyFsxYcR3Hjowzj-5tn0d17ANX_CKqT9K0DfW0OKJybA51mZAA

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684