Valencia in mostra al Ttg Travel experience 2019. Una città imperdibile fra design, cultura e sport - QdS

Valencia in mostra al Ttg Travel experience 2019. Una città imperdibile fra design, cultura e sport

redazione

Valencia in mostra al Ttg Travel experience 2019. Una città imperdibile fra design, cultura e sport

martedì 08 Ottobre 2019 - 00:00
Valencia in mostra al Ttg Travel experience 2019. Una città imperdibile fra design, cultura e sport

Destinazione sempre più gradita ai viaggiatori italiani, che nei primi otto mesi dell’anno sono cresciuti del 10,5%

RIMINI – Anche quest’anno Turismo Valencia sarà presente a Ttg Travel experience 2019 (in programma da domani all’11 ottobre) per incontrare i media e gli operatori, fare un bilancio dell’anno e annunciare le novità dei prossimi mesi.

Da gennaio ad agosto del 2019 gli italiani primeggiano nelle visite alla città: ben 161.006 nei primi otto mesi dell’anno con una crescita pari al 10,5% rispetto allo stesso periodo del 2018: un dato che riconferma il paese al primo posto in termini di arrivi. Anche l’aumento dei pernottamenti degli italiani a Valencia nel periodo indicato è stato positivo grazie a un +9,8% rispetto ai primi 8 mesi dell’anno precedente con un valore pari a 506.227. Un trend positivo in base a cui l’ente stima di raggiungere il traguardo dei 719.119 pernottamenti entro la fine dell’anno.

L’Ente del turismo di Valencia, inoltre, continua a investire molto sui social network per far conoscere le sue attrattive a un pubblico sempre più ampio: sono 48.591 i seguaci della pagina “Visita Valencia” su Facebook che interagiscono con l’ente per scoprire eventi, curiosità e tutti gli ultimi trend in città. Valencia conta anche sempre più follower sia sul profilo Twitter che su Instagram.

“Siamo felici – ha affermato Leticia Colomer, responsabile dei mercati italiano e francese di Turismo Valencia – che anno dopo anno il legame tra Valencia e l’Italia sia in continua crescita. La nostra ricca e poliedrica offerta ben si sposa con i gusti degli italiani: dalle proposte gastronomiche a quelle culturali passando per l’arte, lo sport, la natura e il design, Valencia è la meta ideale per tantissime tipologie di viaggiatori”.

E proprio il design sarà il leitmotiv che caratterizzerà la città nei prossimi anni, grazie alla nomina di Capitale mondiale del design 2022. Un’opportunità imperdibile di mostrare al mondo intero la sua anima più creativa, fatta di designer affermati e aziende rinomate nel settore.

L’attenzione al design di Valencia è riconoscibile nel tempo libero, nell’architettura, nella cultura, nella gastronomia e anche solo passeggiando per tutte le vie della città. Numerosi sono i progetti in corso: il Valencian design archive, il futuro Design district, il progetto Arena Valencia – un grande spazio polifunzionale per eventi sportivi – il nuovo stadio, la Torre Eolica nella Marina di Valencia, progettata dell’architetto Fran Silvestre, e il futuro Caixaforum Valencia, nell’Agora (Città delle Arti e delle Scienze). A livello architettonico, oltre alle opere del noto Santiago Calatrava (L’Hemisfèric, il Museo delle Scienze, l’Oceanografico, il Palazzo delle Arti e l’Agorà), la città offre una grande varietà di imponenti e preziosi edifici, capolavori del modernismo valenciano, come il Mercato Centrale e il Mercato de Colón, entrambi con più di cento anni di storia. Menzione speciale alla Lonja de la Seda di Valencia, esponente del gotico civile dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1996.

Il 2019 è stato un anno di grandissime novità per Valencia. La città infatti si è recentemente arricchita di altri 110.826 mq di aree verdi con il nuovo Parco centrale. Un polmone verde con circa 90.000 esemplari di arbusti e di alberi, aree di socializzazione per cani, aree gioco per bambini, una fontana di 1.000 mq con un ampio specchio d’acqua e pareti per arrampicata.

Inoltre, gli scorsi mesi hanno visto l’apertura di un nuovo ristorante panoramico (Palau Alameda), un ex convento adibito a spazio ricreativo-culturale (Convent Carmen), uno street food market (Mercado de San Valero) con bar, enoteca, musica dal vivo e attività per bambini, e due hotel esclusivi: Marques House, nuova sede dello storico Café Madrid, e il quattro stelle NH Collection Valencia Colón.

Valencia è ricca anche dal punto di vista di eventi e attività legate all’enogastronomia. A partire dall’attesa Valencia Cuina Oberta Restaurant Week, in programma dal 17 al 27 ottobre. Si tratta della seconda food week dell’anno, dedicata ai sapori di questa destinazione mediterranea, dove è possibile degustare i menù dei migliori ristoranti locali che vantano riconoscimenti come Stelle Michelin e Soli Repsol, sperimentando così il piacere di piatti gourmet a prezzi davvero interessanti.

Da non dimenticare, poi, l’anima sportiva della città. Molti sono gli eventi pensati per gli amanti dello sport in programma entro la fine del 2019, dalla Medio Maratón del 27 ottobre, al Valencia Boat Show – dal 30 ottobre al 3 novembre – presso la Marina che coinvolgerà un grande numero di visitatori appassionati di nautica da tutto il mondo, sino alla tappa finale del Moto GP che raggiungerà la città spagnola dal 15 al 17 novembre.

A livello artistico, invece, oltre al meraviglioso centro storico, Valencia presenta molte attrazioni culturali. Il Palau de les Arts Reina Sofía, prestigioso circuito teatrale e operistico con un calendario fitto di rappresentazioni e, naturalmente, Las Fallas: la festa più importante della città che si tiene ogni mese di marzo e che è dallo scorso anno Patrimonio Immateriale dell’Umanità dell’Unesco.

Turismo Valencia sarà presente a Ttg Travel experience 2019 nell’Area espositiva Padiglione C1 027-054 (all’interno dello stand della Spagna) per far conoscere i prodotti di successo creati per scoprire al meglio la città: tra questi, l’app gratuita Vlc Valencia, con tante informazioni sulla città, mappe e luoghi d’interesse, e la Valencia Tourist card, la tessera che offre sconti e agevolazioni per muoversi in città e visitare tante attrazioni, facilmente acquistabile online.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684