Vertenza Blutec, l'assessore Tamajo incontra i sindacati - QdS

Caso Blutec, Tamajo: “Nessuna promessa o propaganda, solo lavoro e dialogo”

webms

Caso Blutec, Tamajo: “Nessuna promessa o propaganda, solo lavoro e dialogo”

Redazione  |
lunedì 09 Gennaio 2023 - 17:12

I sindacati dei lavoratori della Blutec di Termini Imerese incontrano l'assessore regionale alle Attività produttive, Edy Tamajo.

L’assessore regionale alle Attività produttive Edy Tamajo, questa mattina nella sede dell’assessorato in via degli Emiri a Palermo, ha incontrato i rappresentanti dei sindacati dei lavoratori della Blutec di Termini Imerese.

Presenti anche i deputati regionali Luigi Sunseri (Movimento 5 Stelle) e Salvatore Geraci (Sicilia Vera) e la parlamentare nazionale e vicesindaco di Palermo, Carolina Varchi (Fratelli d’Italia).

Vertenza Blutec, le parole dell’assessore Tamajo

“La vertenza della Blutec – sottolinea l’assessore Tamajo – non deve avere colori politici, piuttosto c’è bisogno di grande sinergia tra tutti gli attori coinvolti, compresa la politica, per cercare di mettere un punto a una vicenda lunga ed estenuante che prosegue da oltre dieci anni”.

“Ringrazio le organizzazioni sindacali che hanno accolto il mio invito e gli onorevoli oggi presenti a cui sta a cuore questa importante questione che tocca la vita di circa 600 famiglie. I lavoratori sono in cassa integrazione fino a novembre 2023 ed è di vitale importanza dare risposte certe. Ho già interloquito più volte con il ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso, a cui chiederò un tavolo romano per andare a fondo alla vertenza. Inoltre, in collaborazione con i sindacati, abbiamo già programmato un secondo tavolo che si terrà il 23 gennaio prossimo, sempre in Assessorato, per aggiornarci su eventuali evoluzioni della vicenda. Da parte mia nessuna promessa o propaganda, soltanto lavoro e dialogo continui con i sindacati e con tutte le parti coinvolte sia per il rilancio della zona industriale sia per la tutela dei lavoratori”.

Per i sindacati hanno preso parte all’incontro Antonino Nobile (Fit-Cisl), Roberto Mastrosimone, Giuseppe Giudice e Salvatore D’Annunzio (Fiom Sicilia), Vincenzo Comella (Uilm Palermo), Lorenzo Giordano (Ugl metalmeccanici).

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001