Tirocini presso Ambasciate e rappresentanze permanenti all’estero - QdS

Tirocini presso Ambasciate e rappresentanze permanenti all’estero

Desiree Miranda

Tirocini presso Ambasciate e rappresentanze permanenti all’estero

mercoledì 08 Luglio 2015 - 16:00
Tirocini presso Ambasciate e rappresentanze permanenti all’estero

Bando Maeci-Miur e Fondazione Crui

CATANIA – 82 tirocini curriculari per studenti universitari da svolgersi tra il primo ottobre e il 31 dicembre 2015 presso Ambasciate e Rappresentanze permanenti all’estero. È quanto prevede il bando Maeci-Miur-Fondazione Crui online dal 30 giugno al 13 luglio.
Il tirocinio offerto è della durata di tre mesi, varrà almeno due crediti formativi attivi – CFU – per ogni mese di formazione e prevede un rimborso spese con doppia opzione di scelta.
Si possono infatti avere 400 euro ogni mese oppure preferire 200 euro mensili e la sistemazione in alloggio. Organizzato nell’ambito della campagna di promozione della candidatura italiana al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, il periodo di formazione sarà centrato sulla collaborazione all’organizzazione di iniziative a sostegno della candidatura italiana e sullo svolgimento di approfondimenti su tematiche di interesse della “constituency” dell’Onu.
Parliamo delle relazioni internazionali, delle operazioni di mantenimento della pace, dei diritti umani, delle dinamiche economiche e sociali globali e della cooperazione allo sviluppo. Per potere partecipare al bando occorre essere uno studente di cittadinanza italiana iscritto a uno dei corsi di laurea magistrale o a ciclo unico che permettono l’accesso alla carriera diplomatica di una delle università italiane che aderiscono al bando (Catania e Palermo per la Sicilia); avere acquisito almeno 60 CFU nel caso delle lauree specialistiche o magistrali e almeno 240 CFU nel caso delle lauree magistrali a ciclo unico, nonché avere già superato il 70% degli esami, se iscritto a corsi di studio del vecchio ordinamento.
Conta anche l’età, massimo 28 anni, la media delle votazioni finali degli esami, non inferiore a 27/30 e la conoscenza della lingua inglese, certificata almeno a livello B2 del Qcer. Le candidature sono esclusivamente online. Per maggiori informazioni il bando è all’indirizzo: www.fondazionecrui.it.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684