Autostrade, riapre svincolo Caltanissetta dopo demolizione viadotto Salso - QdS

Autostrade, riapre svincolo Caltanissetta dopo demolizione viadotto Salso

web-dr

Autostrade, riapre svincolo Caltanissetta dopo demolizione viadotto Salso

web-dr |
venerdì 22 Ottobre 2021 - 10:29

Lo svincolo era stato chiuso poiché le rampe sarebbero state colpite, come poi avvenuto, dai numerosi detriti in seguito alla demolizione

E’ stato riaperto al traffico lo svincolo di Caltanissetta sull’autostrada A19 “Palermo-Catania”, in seguito alla chiusura dovuta alle operazioni di demolizione del viadotto Salso, le cui ultime dieci campate erano state fatte brillare martedì scorso.

Lo rende noto Anas, ricordando che lo svincolo era stato chiuso poiché le rampe sarebbero state colpite, come poi avvenuto, dai numerosi detriti. La frantumazione e rimozione dei detriti erano programmate fino alle ore 24 di sabato 23 ottobre.

Grazie all’esecuzione degli interventi in più turni, è stato possibile riaprire lo svincolo con oltre un giorno e mezzo di anticipo rispetto alle previsioni.

Nel mese di novembre sarà attuata l’ultima fase che prevede la demolizione delle pile del viadotto.

“Apprendo da Anas che già questa mattina è stato riaperto lo svincolo della A19 in entrata e uscita per Caltanissetta. Sono molto soddisfatto perché Anas aveva comunicato che sarebbe stato chiuso fino a domani per i lavori di sgombero dei detriti in seguito alla demolizione del vecchio viadotto Salso avvenuta martedì scorso, ma ho fin da subito chiesto uno sforzo per anticipare la riapertura il prima possibile ed evitare ulteriori disagi a cittadini e imprese che hanno necessità di immettersi sulla A19”.

A dirlo il sottosegretario alle Infrastrutture e Mobilità sostenibili, Giancarlo Cancelleri, sottolineando che “l’attenzione e l’impegno di chi sta lavorando nei cantieri della SS640 è sotto gli occhi di tutti”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684