Catania tra le più maleducate, Messina e Palermo tre le più civili

Catania tra le città più maleducate, Messina e Palermo tra le più civili

web-mt

Catania tra le città più maleducate, Messina e Palermo tra le più civili

Melania Tanteri  |
mercoledì 04 Gennaio 2023 - 17:17

La classifica di Preplay prende in considerazione alcuni comportamenti, alla guida o tra la gente, la cortesia e le mance al ristorante

Catania tra le città più maleducate d’Italia. Secondo la classifica di Preplay sui comportamenti predominanti, la città etnea risulta seconda in tutta la nazione, preceduta da Venezia. Una percezione, quella degli intervistati, che sembra diametralmente opposta a quella che molti catanesi hanno di se stessi e che non sembra andare d’accordo con quell’accoglienza tipica siciliana di cui molti si pregiano.

Messina e Palermo educate

Messina e Palermo, invece, figurano tra le prime dieci città italiane più educate. La città dello Stretto – regina assoluta tra le siciliane – è sesta, mentre il capoluogo è nono.

Tra i (brutti) comportamenti, Catania spicca per essere rumorosa in pubblico, avere comportamenti scorretti alla guida – come non rallentare per fare attraversare – o non rispettare gli spazi altrui.

Italia, non così maleducata

“Nella nostra scala da uno a dieci (in cui dieci è il massimo della maleducazione) il punteggio medio complessivo di tutte le città italiane è di 6,10. Apre la classifica Venezia, la città più maleducata e la chiude Padova, la più educata – si legge nella classifica. Oltre a ribadire l’importanza delle buone maniere, questo sondaggio ha rilevato che saltare la coda è il comportamento scorretto meno diffuso in Italia”.

La realizzazione della classifica

Metodologia: “Dal 2 al 7 novembre 2022, sono stati intervistati 1.558 Italiani che abitano nelle 19 città partecipanti al sondaggio condotto da Censuswide, residenti da almeno 12 mesi. Sul totale dei partecipanti, il 49,3% si identifica come uomo e il 50,7% come donna. Per determinare quali sono le città più maleducate e quali quelle più educate, abbiamo chiesto ai partecipanti di dirci quanto spesso osservano i 12 comportamenti maleducati scelti nella loro città. Poi abbiamo calcolato la media per trovare il “punteggio medio di maleducazione” di ciascun città e stilare la classifica finale”.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001