Costa, "Ecco come fare la terza dose in Sicilia, in primavera sarà finita" - QdS

Costa, “Ecco come fare la terza dose in Sicilia, in primavera sarà finita”

Luigi Ansaloni

Costa, “Ecco come fare la terza dose in Sicilia, in primavera sarà finita”

domenica 10 Ottobre 2021 - 13:13

A qds.it parla il commissario straordinario all'emergenza Covid per la provincia di Palermo, Renato Costa: "La situazione è indubbiamente molto migliorata, abbiamo fatto un grande lavoro"

A qds.it parla il commissario straordinario all’emergenza Covid per la provincia di Palermo, Renato Costa: “La situazione è indubbiamente molto migliorata, abbiamo fatto un grande lavoro, soprattutto per quanto riguarda i vaccini”

I”n alcune zone la situazione non è ancora ottimale, ci sono ancora dei comuni a rischio, a Palermo abbiamo superato l’80% in città e il 79% in provincia. La mossa vincente? Non aspettare la gente solo all’hub, ma andare noi nei luoghi”.

La Sicilia ora è già pronta per la terza dose: “Si può già prenotare, nel portale delle poste e della fiera, ma se anche venisse qualcuno senza prenotazione, non lo cacceremmo di certo, non lo abbiamo mai fatto. Penso però che nei giorni successivi ci sarà una forte affluenza e quindi prenotarsi, come lo si è sempre fatto, è la cosa più giusta da fare”.

Sulla pandemia in Sicilia, Costa, forse per la prima volta, appare ottimista: “Abbiamo visto che il boom di contagi in estate era dovuto non solo al grande movimento ma anche al fatto la in quel frangente la popolazione era sostanzialmente raddoppiata, per il boom di turisti che abbiamo avuto durante giugno, luglio e agosto – dice il commissario -. Ora la situazione è decisamente migliorata e secondo me sono migliorati anche i comportamenti individuali, e questa è la cosa più importante”.

Ci dobbiamo aspettare comunque un autunno e un inverno come quello dello scorso anno? “Non credo, no, – continua Costa -. I vaccini ovviamente hanno cambiato tutto. Unica cosa che potrebbe metterci in difficoltà sarebbe la comparsa di una nuova variante, ma dovremmo essere davvero sfortunati. Secondo me in primavera tutto questo sarà un ricordo, speriamo di non essere smentiti”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684