Già 1,2 milioni di euro per Santa Barbara, si punta alla rigenerazione delle periferie - QdS

Già 1,2 milioni di euro per Santa Barbara, si punta alla rigenerazione delle periferie

Nicola Digiugno

Già 1,2 milioni di euro per Santa Barbara, si punta alla rigenerazione delle periferie

venerdì 05 Luglio 2019 - 00:00
Già 1,2 milioni di euro per Santa Barbara, si punta alla rigenerazione delle periferie

Complessivamente, il Governo nazionale ha destinato alla città risorse per 9 milioni di euro. Il quartiere del capoluogo sarà al centro di percorsi naturalistici, archeologici e ambientali

CALTANISSETTA – “Ammontano a 1 milione e 200 mila euro le gare d’appalto avviate negli ultimi giorni dal Comune con le risorse del Bando periferie della presidenza del Consiglio dei ministri, che ha destinato alla città 9 milioni di euro per la riqualificazione e la rigenerazione urbana del quartiere Santa Barbara”. Questo il contenuto di una nota diffusa da Palazzo del Carmine, che ha fatto il punto sulla situazione nel capoluogo nisseno.

La Direzione Lavori pubblici del Comune “ha emanato il bando per la riqualificazione di strade, marciapiedi e piazze per un importo di 998 mila euro, di cui circa 794 mila sottoposti a ribasso d’asta”. Il termine per la presentazione delle istanze è fissato al 30 agosto. Si tratta di uno dei 17 progetti che prevedono “interventi di riqualificazione urbana, servizi e spazi sociali, verde pubblico, azioni per l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati, valorizzazione della storia mineraria”.

Nei giorni scorsi “sono state indette le gare d’appalto per la rinaturalizzazione e messa in sicurezza delle Maccalube e per il restauro conservativo delle cappelle votive lungo il Cammino dei carusi del valore di 100 mila euro ciascuna”. L’ammontare complessivo delle gare in corso “è quindi di 1 milione e 200 mila euro”.

Il sindaco, Roberto Gambino, ha espresso soddisfazione per l’avvio delle procedure d’appalto che danno inizio a un percorso che da funzionario del Comune ha seguito da vicino, essendo tra i progettisti delle opere, e che lo vede adesso protagonista come sindaco della città. Lo stesso primo cittadina ha espresso la propria soddisfazione per l’avvio del percorso di rigenerazione urbana per il rilancio del Villaggio Santa Barbara, una zona che “sarà al centro di percorsi naturalistici, archeologici e ambientali”.

Come ricordato da Palazzo del Carmine, “in base all’accordo tra Governo, Regioni e Autonomie locali, i Comuni anticipano le somme per l’avvio dei lavori fino al pagamento del primo Stato avanzamento lavori”, che viene rimborsato dalla presidenza del Consiglio attraverso il Fondo di sviluppo e coesione dove sono allocate le risorse. Lo stesso meccanismo viene impiegato fino al completamento delle opere.

Gli interventi “riguardano la riqualificazione degli spazi urbani, il rifacimento dei marciapiedi, la sistemazione del verde pubblico, nuovi elementi di arredo urbano e la collocazione di sculture sul tema delle miniere”. Prevista anche “la realizzazione di una nuova segnaletica stradale e turistica”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684