Insulti e minacce no vax al primario del "Cervello" di Palermo - QdS

Insulti e minacce no vax al primario del “Cervello” di Palermo

Web-al

Insulti e minacce no vax al primario del “Cervello” di Palermo

Web-al |
lunedì 17 Gennaio 2022 - 12:08

Una serie di post ha portato il medico a scrivere sulla propria bacheca Facebook parole di risposta contro chi le ha manifestato odio

Insulti e minacce no Vax al primario dell’ospedale Cervello di Palermo, Tiziana Maniscalchi, responsabile del reparto Covid. Una serie di post ha portato il medico a scrivere sulla propria bacheca Facebook parole di risposta contro chi le ha manifestato odio: “Io continuo a lavorare e a dimostrare ciò che volete che io non dimostri”.
Tantissimi i messaggi di solidarietà ricevuti da Maniscalchi da colleghi, amici ed esponenti del mondo della politici. Tra questi anche quello della consigliera comunale di Palermo e parlamentare regionale Marianna Caronia.

“Qualsiasi forma di violenza è inaccettabile”

“Desidero esprimere la mia più grande solidarietà e vicinanza a Tiziana Maniscalchi, primario del reparto Covid dell’ospedale Cervello vittima di attacchi e insulti sui social network – commenta -. In questi terribili mesi di pandemia sono sempre stata vicina a lei e ai suoi colleghi e non posso accettare che siano fatti oggetto di critiche e attacchi volgari e immotivati. Qualsiasi forma di violenza verbale è inaccettabile, a maggior ragione se rivolta contro chi, da quasi due anni, è impegnato in prima linea nella lotta contro il virus. Una lotta resa ancor più difficile proprio da chi rifiuta il vaccino e a volte persino le cure. Mi auguro che gli autori di queste minacce e insulti siano presto identificati e sanzionati”.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001