Palermo, Mercedes abbatte un enorme traliccio: ferita una donna

Palermo, Mercedes abbatte un enorme traliccio: ferita una donna

Michele Sardo

Palermo, Mercedes abbatte un enorme traliccio: ferita una donna

venerdì 11 Novembre 2022 - 10:45

L'incidente è avvenuto sulla parallela di viale Regione Siciliana, all'altezza di Leroy Merlin

Ieri sera a Palermo una donna ha perso il controllo della sua auto ed è finita su un traliccio dell’Enel. L’incidente è avvenuto intorno alle 23 di ieri nella parallela di viale Regione Siciliana all’altezza del negozio Leroy Merlin. Una Mercedes classe A, per motivi ancora da accertare, ha urtato il traliccio dell’alta tensione che è precipitato sulla carreggiata, occupandola interamente. La conducente dell’auto, soccorsa dai sanitari del 118, è stata trasportata d’urgenza al Pronto soccorso. Non si conoscono al momento le sue condizioni.

Si sono recati sul posto una squadra dei vigili del fuoco, la polizia municipale e la ditta Interventa che si occupa di ripulire le strade a Palermo dopo gli incidenti. Il traliccio è stato rimosso, insieme al versamento cospicuo di olio che si era riversato sull’asfalto.

Ieri altri due incidenti in viale Regione Siciliana. Ad ora di pranzo un tamponamento a catena che ha coinvolto 4 autovetture che non ha causato feriti e un altro, nel tardo pomeriggio, in cui un’auto e una moto di grossa cilindrata sono entrate in collisione nella corsia centrale dell’asse viario palermitano, all’altezza del negozio Mediaworld.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001