Pantelleria, finanziati 5 milioni per potenziare la rete idrica - QdS

Pantelleria, finanziati 5 milioni per potenziare la rete idrica

Web-al

Pantelleria, finanziati 5 milioni per potenziare la rete idrica

Web-al |
venerdì 11 Marzo 2022 - 13:02

Lo scorso 15 febbraio i Ministeri delle Infrastrutture e quello per il Sud comunicavano che il CIPESS
(Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica e lo Sviluppo Sostenibile) aveva dato il via libera al finanziamento di opere immediatamente cantierabili per complessivi 4,7 miliardi di euro.

Tra le opere finanziate, è presente anche quella presentata dal Comune di Pantelleria e relativa ai “lavori di riefficientamento e potenziamento degli acquedotti esterni con partico-lare riferimento alle condotte in VTR” per complessivi 4.984.415,00 euro. Si tratta dei lavori che riguardano le condotte di adduzione in vetroresina che alimentano i serbatoi comunali e che, a causa dell’età, sono soggetti a continui interventi di riparazione con disagi e notevoli perdite di acqua.

Disagi che soprattutto si sentono nei mesi estivi. Una volta realizzati questi lavori di ammodernamento della rete di adduzione, si potranno ridurre le perdite idriche e incrementare la pressione e la portata di alimentazione dei serbatoi comunali. La riduzione delle perdite si riverserà favorevolmente sulle bollette dell’acqua, mentre l’incremento della pressione e della portata potranno consentire di aumentare la frequenza con cui saranno alimentate le utenze.

“Intervento che era necessario da anni”

“Grazie a questo finanziamento si potrà realizzare un intervento sulla rete di adduzione che era necessario da diversi anni e per il quale non c’erano fondi. Si tratta di un balzo in avanti notevole nella qualità della vita dell’isola, perché questo intervento permetterà di migliorare l’approvvigionamento idrico della stessa,” afferma l’Assessore Angelo Parisi.

“Assistiamo continuamente a continue rotture delle condutture che non consentono di rifornire di acqua tutte le utenze, specie quelle delle Contrade. Lo abbiamo visto negli scorsi mesi, ma il guasto si ripete ogni anno. Questi lavori serviranno a risolvere un problema importante per l’isola e a far sì che si possa avere l’acqua nei giorni programmati, migliorando il servizio offerto. Ringrazio l’Ufficio Tecnico comunale che ancora una volta ha dimostrato la qualità del lavoro svolto. Qualità riconosciuta dall’ennesimo finanziamento ottenuto”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684