Screening mammografico con l'Asp di Palermo, prenotazione online - QdS

Screening mammografico con l’Asp di Palermo, prenotazione online

Web-al

Screening mammografico con l’Asp di Palermo, prenotazione online

Web-al |
giovedì 07 Ottobre 2021 - 12:44

La nuova opportunità che viene offerta dall'Asp di Palermo alle donne, di età compresa tra 50 e 69 anni, invitate ad effettuare ogni due anni l'esame nell'ambito dello screening del tumore al seno

Scelta della data, orario e sede dove effettuare la mammografia di screening. E’ la nuova opportunità che viene offerta dall’Asp di Palermo alle donne, di età compresa tra 50 e 69 anni, invitate ad effettuare ogni due anni l’esame nell’ambito dello screening del tumore al seno.

LA PRENOTAZIONE

Dopo avere ricevuto la tradizionale “lettera d’invito” con una prima indicazione della struttura dove effettuare la mammografia, le donne avranno adesso la possibilità di rimodulare la scelta in funzione delle proprie esigenze.

Grazie a un progetto di PSN (Piano Sanitario Nazionale), l’U.o.c. Centro Gestionale Screening dell’Asp di Palermo ha sviluppato e implementato la piattaforma software di screening con un apposito modulo che consente l’interazione con gli utenti: accedendo all’indirizzo ilmioscreening.asppalermo.org è possibile – inserendo codice fiscale, codice invito (in rosso in alto a sinistra della lettera) e il proprio numero di telefono cellulare – cambiare data, ora e sede dell’appuntamento.

IL DIRETTORE DELL’ASP

“Il nuovo sistema – ha spiegato il Direttore generale dell’Azienda sanitaria del capoluogo, Daniela Faraoni – consente di agevolare la partecipazione e razionalizzare le agende, contribuendo ad ottimizzare le sessioni di lavoro”. Il portale è attivo per lo screening mammografico ma, terminato un ulteriore periodo di rodaggio e verifica di impiego, sarà disponibile anche per gli esami del cervicocarcinoma, altro screening che prevede l’invito attivo con data e ora prefissate.

Nei primi sei mesi del 2021 sono state complessivamente 15 mila le mammografie di screening effettuate dall’Asp di Palermo a fronte delle 9 mila dello stesso periodo dell’anno precedente quando, a causa del lockdown, l’attività – nell’ambito delle misure di prevenzione dal contagio da Covid 19 – era stata sospesa per due mesi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684